Sport Volley

Conegliano passa 1-3 al PalaIgor, decisiva l’ex Egonu

L'Imoco vince con merito grazie ai 32 punti messi a terra dall'ex igorina e allunga a +6 sulle azzurre in classifica generale. Martedì Novara di nuovo in campo a Caserta. Sabato prossimo nuovo scontro diretto a Milano per l'assegnazione della Supercoppa italiana

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Igor Novara le prova tutte ma deve arrendersi 1-3 contro un’Imoco Conegliano dimostratasi (quasi) al limite della perfezione con tutti i suoi effettivi guidata al meglio in cabina di regia da una incontenibile Wolosz. Il gioco di squadra delle venete, che è vero ha portato l’ex Egonu a occupare il ruolo di top scorer con ben 32 punti ma ha pure consentito a Folie di mancarne 17 quindi Sylla 15, Hill 13 e De Kruijf 8, ha avuto la meglio tanto nelle micidiali azioni d’attacco quanto nella spesso impenetrabile difesa. La Igor, che ripresentava in campo Mlakar al rientro dopo l’infortunio, ha giocato tutte le sue carte uscendo comunque tra gli applausi dei 3650 spettatori ma il giudizio complessivo è che le ospiti abbiano meritato il successo.

 

 

 

Conegliano vince un equilibrato primo set 21-25 per poi cedere alle azzurre 25-23 un altrettanto tiratissimo parziale. Le venete portano a casa anche il terzo periodo con un combattuto 23-25 poi chiudono in scioltezza il quarto 18-25. Conegliano sale così a 20 punti in classifica allungando a +6 sulle igorine. Novara tornerà in campo già questo martedì in trasferta a Caserta. Sabato prossimo Igor e Imoco si ritroveranno di fronte per l’assegnazione della SuperCoppa Italiana.

Photocredit Andrea Marangon 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati