Sport Volley

Igor, buona la prima ‘Mondiale’. Chirichella: «Vittoria che dà fiducia»

Ieri l'impresa delle azzurre, all'esordio nel Mondiale per club, col successo in rimonta al tie break sulle cinesi del Tianjin padrone di casa e campionesse asiatiche in carica. Oggi turno di riposo. Domani sfida alle turche del Vakifbank Istanbul, venerdì alle brasiliane del Praia. La capitana: «Ci aspettano altre due partite difficilissime»

Che sia stata una vera è propria impresa non c’è il minimo dubbio, che in pochi ci avessero scommesso anche un solo centesimo altrettanto. Invece è successo ed è stato tutto molto bello. In un attimo la Igor Novara, quella parsa balbettante nelle ultime due partite di campionato e nei primi due set di ieri contro il Tianjin, ha spazzato via ogni dubbio vincendo in rimonta al tie break contro le campionesse d’Asia in carica nella prima partita della Poule B del Mondiale per club e formalizzando un esplicito ‘autoinvito’ alle semifinali che contano di sabato. Proprio così perché la Igor vista ieri dopo una mezzora di volley abulico fa davvero paura. Trascinate dai punti di Brakocevic ben (28 i palloni messi a terra dall’Mvp di giornata) e dalla perfect day di capitan Cristina Chirichella autentico faro a muro e in attacco. Domani si bissa col Vakif, poi toccherà al Praia, entrambe le avversarie sotto avvisate.

 

 

«Siamo orgogliose del risultato – spiega la centrale e capitana azzurra – arrivato grazie a una grande prova di squadra e a una rimonta eccezionale, contro un avversario fortissimo. Dopo aver perso i primi due set, abbiamo alzato il ritmo e abbiamo iniziato a far cadere una alla volta le certezze delle nostre avversarie, costruendoci le nostre». Vi aspettavate un inizio come questo? «Questo successo – conclude Chirichella – è solo il primo passo, ci aspettano altre due partite difficilissime e ne siamo consapevoli, sicuramente questo successo è importante per la classifica del girone ma ancor più per farci prendere ulteriore fiducia e consapevolezza».

Le azzurre torneranno in campo domani giovedì 5 dicembre (alle 10 italiane) contro le turche del Vakifbank Istanbul mentre venerdì chiuderanno le partite di girone di qualificazione della Poule B affrontando le brasiliane del Dentil Praia Clube (ore 7 italiane).  Il 7 dicembre sono previste le partite di semifinali dal 1°-4° posto e 5°-8° posto mentre domenica 8 si disputeranno tutte le finale dal 1° all’8° posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati