Sport Volley

Igor Volley, storico 2° posto nazionale per l’Under 18

Le azzurrine di coach Matteo Ingratta cedono solo al tie break al termine della combattutissima finale conto il Volleyrò Roma. Le novaresi migliorano il 3° posto dello scorso anno, le laziali festeggiano il 6° titolo di categoria consecutivo

La Igor Volley Novara Under 18 firma un risultato storico conquistando il 2° posto nazionale. Le ragazze allenate da coach Matteo Ingratta, dopo un percorso netto in tutta la fase di qualificazione, si sono dovute arrendere solo al tie break al termine di una combattutissima finalissima contro il Volleyrò Roma. Le laziali, che si sono aggiudicate il 6° scudetto di categoria consecutivo, hanno subìto in diverse frazioni il bel gioco di Novara, specie nella quarta dominata dalle azzurre con un vantaggio arrivato fino a 13 punti di scarto. «Da parte della società – spiegano i vertici del club novarese – i migliori complimenti a ragazze, staff e dirigenza che hanno reso possibile questo storico secondo posto nazionale, migliorando così il terzo piazzamento nazionale dello scorso anno».

 

 

 

Questo il percorso della Igor Under 18 alle Finali Nazionali CRAI U18 di Vibo Valentia

Fase Finale-Girone F

Igor Volley Novara-Ucci Antonio Pav Lanciano 3-0 (25-11, 25-22, 25-19); Pol. Due Principati Volley-Igor Volley Novara 0-3 (12-25, 17-25-21-25); Igor Volley Novara-Conero Planet Ancona 3-0 (25-10, 25-18, 25-13).

Quarti di Finale 1°-8° Posto

Igor Volley Novara-Unet E-Work Busto Arsizio 3-1 (16-25, 25-23, 25-21, 25-19)

Semifinali 1°-4° Posto

Igor Volley Novara-Moma Anderlini Modena 3-1 (21-25, 25-18, 25-19, 25-15)

Finale 1°-2° Posto

Volleyrò Cdp Roma-Igor Volley Novara 3-2 (22-25, 25-21, 25-22,16-25, 15-10)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,