Solidarietà Sport

Una ‘Caminada par Nuara’ per sostenere la Croce Rossa

Lions Club Novara Ticino e Fondazione Comunità Novarese hanno presentato stamattina la 31a edizione della manifestazione podistica (non competitiva) in programma domenica 19 maggio con partenza e arrivo in piazza Martiri. Tra le novità di quest'anno premi per le scuole e le associazioni sportive. L'intero ricavato sarà devoluto alla Cri Novara per l'acquisto di sei ambulatori mobili

Una ‘Caminada par Nuara’ per sostenere la Croce Rossa. Torna domenica 19 maggio, con partenza e arrivo in piazza Martiri, l’ormai classica manifestazione podistica (non competitiva) promossa da Lions Club Novara Ticino in stretta collaborazione con la Fondazione Comunità Novarese. Quella di quest’anno, che gode del patrocinio del Comune di Novara, Atl Novara, Comitato Coni Novara e Miur, è giunta alla sua 31a edizione. Con la novità di premi riservati a scuole e associazioni sportive. Ma non solo perché, come da tradizione, la Caminada è abbinata a un progetto di solidarietà che vedrà l’intero ricavato devoluto alla Croce Rossa di Novara per l’acquisto di sei ambulatori mobili utilizzabili in caso di emergenza sul territorio e durante le giornate di prevenzione sanitaria.

«La Caminada di quest’anno – ha piegato Giampiero Peyrot, presidente Lions Club Ticino Novara – si pone anche come evento conclusivo di un percorso di informazione e formazione indirizzato alle scuole, che ha avuto come tema la prevenzione del diabete giovanile. Un progetto che ha interessato oltre 700 studenti, delle primarie di secondo grado e delle superiori, in momenti di incontro con medici, psicologi e sportivi che hanno a loro volta testimoniato come uno stile di vita sano possa aiutare a prevenire la patologia». Importante, anche in questa occasione, la sempre più solida collaborazione con Fondazione Comunità Novarese. «Per noi – ha aggiunto il presidente di FCN Cesare Ponti – è un piacere sostenere anche quest’anno la Caminada par Nuara. I perché sono presto spiegati: è un evento che trasmette valori positivi quali i benefici dello spor, promuove un’opportunità di condivisione per la comunità e, non da ultimo, raccoglie fondi in favore della Croce Rossa coinvolgendo i più giovani e le associazioni sportive. Insomma continua un tradizione positiva che ci auguriamo possa proseguire sempre nel segno della solidarietà».

 

 

 

Con il Comune di Novara a garantirne il patrocinio. «Un atto doveroso – commenta l’assessore allo sport Marina Chiarelli – per una manifestazione nel cuore dei novaresi. Un momento di aggregazione, con finalità benefica e solidale in favore di realtà importanti del territorio, cui va il nostro ringraziamento agli organizzatori».

La Caminada par Nuara prevede due percorsi rispettivamente di 12km e 6 km con ritrovo domenica 19 maggio in piazza Martiri alle ore 8. La manifestazione avrà luogo con qualsiasi condizione meteo con iscrizione aperta a tutti (ammessi anche cani al guinzaglio). Lungo il percorso saranno istituiti posti di controllo e ristoro. Premi finali per ogni categoria maschile e femminile con sacchetto gadget (fino a esaurimento) e medaglia a tutti i partecipanti. Il gruppo scolastico più numeroso riceverà in premio attrezzature per la propria scuola. Collaborano all’evento Polizia Locale, Gruppo Scorpion Novara, RadioOnda, Associazione Radio Amatori sezione di Novara e Gruppo Storico Risorgimentale 23 marzo 1849. Donazione minima 5 euro con ritiro pettorali presso Fondazione Comunità Novarese c.so Italia 50/A, Farmacia Galli via Micca 52, Armeria Sacchi viale Giulio Cesare 184, Il Gelatiere viale Roma oppure anche domenica 19 maggio al punto di partenza. Le donazioni potranno essere effettuate anche attraverso il bollettino postale sul conto n. 18205146 oppure con bonifico bancario codice iban IT63T0760110100000018205146 indicando nella causale Caminada par Nuara 2019 intestati a Fondazione Comunità Novarese Onlus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati