Calcio Sport

Novara trafitto tre volte a Parma

Gli azzurri giocano un dignitoso primo tempo, colpiscono un palo e subiscono due reti e un'espulsione nel finale. Nella ripresa Scavone firma il 3-0, poi Sansone sbaglia il rigore del possibile gol della bandiera.

Niente da fare per il Novara sul campo di un Parma che ottiene il massimo risultato col minimo sforzo. E’ un 3-0 per certi versi davvero bugiardo quello che costringe gli azzurri a una nuova resa in campionato. In due minuti, poco prima della pausa, i padroni di casa firmano la doppietta che mette al sicuro il risultato. Poi, nella ripresa, col Novara in dieci per l’espulsione di Mantovani, chiudono la partita in contropiede.

All’11′ Parma subito pericoloso con una doppia opportunità ma prima Calaiò poi Di Gaudio non inquadrano lo specchio della porta. 4′ più tardi lo stesso Di Gaudio si lascia platealmente cadere in area, l’arbitro non abbocca e lo ammonisce per simulazione. Al 17’ grande occasione azzurra: Ronaldo colpisce in pieno il palo su punizione dal limite con Frattali ormai fuori causa. In seguito pochissime emozioni fino al pirotecnico finale di tempo. Al 43’ una mischia in area novarese trova la fortunata stoccata vincente di Gagliolo, in dubbia posizione di off side, per il vantaggio ducale. Prima del riposo arriva il raddoppio: Calaiò vince un rimpallo, entra in area e viene messo a terra da Mantovani. Saia di Palermo fischia il rigore e sventola il cartellino rosso al difensore. Dagli undici metri lo stesso Calaiò trasforma. Nella ripresa, con Chiosa in campo al posto di Macheda, il Novara fa quello che può in dieci uomini. Al 5’ ci prova Di Mariano senza fortuna, più tardi Maniero non trova il tocco decisivo a pochi metri dalla porta. Il tempo non riserva grandi emozioni perché il Parma, forte anche della superiorità numerica, difende il prezioso doppio vantaggio affidandosi quasi elusivamente al gioco di rimessa mentre il Novara appare stanco e sfilacciato. Così, proprio su azione di contropiede, il Parma chiude i conti al 78’ con Scavone. In pieno recupero Sansone certifica la giornata no tirando il penalty su Frattali. Finisce 3-0 per i ducali e per il Novara son di nuovo problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Consigliati