Calcio Sport

Non basta Cacia, col Pisa esce ancora la X al ‘Piola’

Il bomber fa doppietta ma gli azzurri non vanno oltre l'ennesimo pari della stagione. Un 2-2 combattuto, raggiunto nel finale, dopo aver più volte rischiato la capitolazione ma anche una clamorosa vittoria nel recupero.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Il Novara scende in campo con non pochi problemi legati a infortuni e squalifiche. Così accanto agli squalificati Di Gregorio, Chiosa e Cinaglia e ai lungodegenti Sbraga, Peralta e Stoppa, si aggiunge all’ultimo anche il forfait di Tartaglia che obbliga mister Viali a inventarsi la zona arretrata. Gli ospiti sbloccano subito il risultato: corre il 7’ quando Manconi risolve una mischia in area mettendo la sfera alle spalle di Benedettini. La replica azzurra arriva al 15’ con Cacia che scalda le mani a Gori bravo a deviare in corner. Al 18’ il Novara pareggia: rapido contropiede impostato da Nardi, lancio in profondità per Manconi e successivo assist centrale per l’accorrente Cacia che entra in area e beffa in uscita Gori. Al 25’ Benedettini è super a tu per tu su Marconi, negando la doppietta al numero 31 toscano. La gioia è effimera perché al 33’ su un perfetto centro operato da Di Quinzio sbuca la testa Masucci che batte tutti sul tempo mandando la sfera in fondo al sacco. Due minuti più tardi Benedettini si supera ancora per deviare in corner una ravvicinata rasoiata di Marconi. Al 37’ bel uno-due tra Cacia e Mallamo con quest’ultimo a concludere fiacco a lato.

 

 

A inizio ripresa Masucci manca di poco il tris ospite mandando alto di testa da ottima posizione. Il Novara si affaccia rare volte nell’area pisana e quando ci arriva è inconcludente. I due portieri, con la battaglia praticamente a metà campo, sono poi a lunghi inoperosi. Si deve arrivare al 21’ per vedere la prima parata quando Gori blocca un bolide di Eusepi dopo una pregevole azione personale. Il Pisa punge in contropiede, al 25’ Lisi spara fuori di un niente. Alla mezzora il Novara reclama un rigore per una spinta in area ai danni di Eusepi ma l’arbitro fa proseguire. Al 37’ Moscardelli si libera in area poi spara su Benedettini reattivo in corner. Al 40’ l’ottimo Nardi vince un dribbling in fascia e mette in mezzo per la girata vincente di Cacia che fa 2-2. Al 44’ ancora Nardi centra per Eusepi che gira di prima intenzione, Gori si salva in corner. In pieno recupero contropiede azzurro con Eusepi che spara sul palo, sulla ribattuta Fonseca tira alto da pochi metri. Il 2-2 non cambia più.

Photo Credit: Andrea Marangon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati