Calcio Sport

Niente serie B per l’Avellino e il Novara torna di nuovo a sperare nel ripescaggio

Il Coni ha respinto poco fa il ricorso della società irpina facendo salire a tre i posti dei ripescaggi. Domani toccherà al Novara, presso la Corte Federale d’Appello, difendersi dai contro ricorsi presentati da Ternana, Figc, Siena e Pro Vercelli

Niente serie B per l’Avellino. La società irpina s’è infatti vista respingere poco fa il ricorso presentato al collegio di garanzia del Coni. Ad oggi quindi i posti per il ripescaggio in cadetteria, posta l’esclusione anche di Bari e Cesena, sono tre. E il Novara, in un tira e molla che sembra non conoscere fine e cambia direzione giorno dopo giorno, torna nuovamente a sperare. Il Coni, in buona sostanza, ha notificato di non poter entrare nel merito della questione poiché il club irpino ha impugnato in ritardo la precedente bocciatura della fideiussione davanti alla Figc. Alla società bianco verde non resta ora che appellarsi al Tar ma i tempi sono talmente ristretti che ogni tentativo rischia di risultare vano. Tanto più che domani è in programma proprio l’udienza che interessa il Novara. Davanti alla Corte Federale d’Appello la società di patron Massimo De Salvo si difenderà dagli attacchi mossi dai contro ricorsi presentati da Ternana, Figc, Siena e Pro Vercelli. Poi bisognerà comunque attendere il dibattimento al Collegio di Garanzia del Coni.

Per il ripescaggio al Campionato di Serie B viene formata una griglia composta sia dalle società retrocesse dal campionato cadetto a quello di Lega Pro che dalle società dello stesso torneo di Lega Pro che hanno conservato il diritto di partecipazione a tale campionato al termine della precedente stagione agonistica aggiungendo ad ognuna una percentuale di punteggio per la tradizione sportiva della città e per il numero medio degli spettatori allo stadio negli ultimi quattro anni. Ancora 24 ore di suspence, poi tutto dovrebbe essere più chiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati