Hockey Sport

Nasce la ‘scuola’ per rilanciare l’hockey prato in città

L'iniziativa dell'allenatore Piero Nabarro, dal prossimo anno scolastico, attiva negli istituti novaresi Bonfantini, Don Ponzetto, Salesiani, Antonelli e Avogadro di Vercelli. Previsto un programma specifico dedicato a ragazzi con disabilità. «C'è posto per tutti, la mia scuola non escluderà nessuno»

Una scuola ad hoc per imparare le regole e divertirsi giocando a hockey su prato. Un’iniziativa nuova nel suo genere, quella che sarà presto attivata in città grazie all’impegno dell’allenatore Piero Nabarro. Sarà presentata nei prossimi giorni e partirà in concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico.

 

 

 

 

 

«E’ un sogno che ho nel cassetto da alcuni anni – spiega Nabarro – ora mi sembra sia arrivato il momento di proporla a tutti i ragazzi che vorranno anche solo provare». Il via, in attesa di implementare il tutto con altre variazioni sul tema, coinvolgerà gli studenti degli istituti scolastici novarese Bonfantini, Don Ponzetto, Salesiani, Antonelli unite all’Avogadro di Vercelli.

«Inizieremo con una serie di incontri per così dire ‘informativi’ sia durante le ore di attività motoria proseguendo poi i corsi nel dopo scuola. Il progetto sarà caratterizzato da una parte di lavori interamente dedicata a ragazzi speciali. Amo questo sport e voglio dare a tutti i ragazzi e le ragazze la possibilità concreta di avvicinarsi a una disciplina sportiva che, tengo a sottolinearlo, vanta una grandissima tradizione in città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,