Sport Volley
Igor Volley

Igor Novara, una vittoria sudata ma meritata

Le azzurre pagano gli sforzi in Supercoppa ma superano 3-1 Filottrano

La Igor Novara piega 3-1 la resistenza di Filottrano al termine di una partita più complicata del previsto. Da una parte per l’indubbio valore dell’avversario, che ha fatto fino in fondo la sua gara, dall’altra la più che prevedibile stanchezza di alcune pedine chiave a disposizione di Massimo Barbolini, fresche reduci dalla vittoria in Supercoppa Italiana di mercoledì scorso. Così l’inizio è punto punto 3-3, poi 5-5 quindi primo allungo delle marchigiane 5-9 con qualche errore di troppo di Egonu. Barbolini chiama il primo time out a disposizione ma la musica sembra non cambiare e le ospiti mantengono inalterato il vantaggio (10-16). La Igor fatica a trovare le giuste misure, le marchigiane ribattono colpo su colpo (16-21). Con Bonifacio e soprattutto Enright le azzurre recuperano qualche punto ma Filottrano regge e va a chiudere 19-25. Nel secondo parziale la storia si ripete, stavolta però a parti invertite. Dopo un difficile avvio l’inerzia del set passa in mano alle azzurre 8-6. Un vantaggio che aumenta in seguito (16-10 e 21-13) fino al 25-15 che archivia il set. Piuttosto combattuto (25-22) anche il terzo, con la Igor puntuale a gestirlo fino al termine a fronte di qualche fatica di troppo. Nel quarto la Igor scappa subito (5-1), Filottrano rientra in gioco sull’8-8 poi ci pensano Egonu, Bonifacio e soprattutto Piccinini a riprendere in mano le operazioni. Si va sul 13-9 che diventa però ben presto 17-16 che suona il campanello d’allarme. Un fuoco di paglia. La Igor pigia sull’acceleratore e sistema set (25-19) e partita.

Prossimo impegno, nel posticipo a Modena di mercoledì 15 novembre ore 20.45, sul parquet della Liu Jo Nordmeccanica. Altri risultati 4° giornata di andata: Conegliano-Legnano 3-0, Casalmaggiore-Monza 1-3, Busto Arsizio-Bergamo 3-1, Firenze-Scandicci 0-3, Pesaro-Modena 2-3. Classifica: Conegliano e Scandicci 12 punti, Igor Novara 11, Busto Arsizio 9, Monza  e Modena 6, Pesaro 4, Firenze, Legnano, Filottrano e Casalmaggiore 3, Bergamo 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,