Sport Volley

La Igor crolla a Chieri, le torinesi firmano l’impresa al tie break

Da 0-2 a 3-2 con le azzurre che dilapidano il vantaggio di due set sul campo della penultima in classifica. Martedì si torna in campo per la Champions con la trasferta a Stoccarda

La Igor getta alle ortiche una vittoria praticamente già in tasca. A Chieri le azzurre si fanno rimontare due set dal Fenera perdendo al tie break una sfida incredibile. Novara fa suoi i primi due parziali entrambi vinti a 22. Poi, inspiegabilmente, va gradualmente in apnea consentendo il rientro il partita alle torinesi. Le padrone di casa, sostenute a gran voce da oltre 2mila spettatori che hanno gremito il palasport in ogni ordine di posto, hanno prima ritoccato lo score assicurandosi il terzo set (25-21) per poi portare il match a 5° set vincendo 25-19 quello successivo. Nel tie break il punto a punto risulta fatale a Novara che manca in più occasioni l’allungo decisivo. Chieri annusa il colpaccio e, dopo il cambio di campo sull’8-7, mette firma all’impresa mettendo a terra il pallone del 15-13 che vale un insperato quanto meritato 3-2 a proprio favore.

 

 

 

Le sorprese non sono mancate nemmeno negli altri due anticipi. Conegliano ha infatti battuto di misura 3-2 Firenze mentre, decisamente più a sorpresa, Cuneo è andata a vincere 3-0 sul campo di Scandicci. Classifica: Conegliano 54; Igor Novara 47; Scandicci 44; Monza 40; Busto Arsizio 39; Casalmaggiore 38; Firenze 36; Cuneo 30; Bergamo 25; Brescia 24; Filottrano 14; Chieri 9; Club Italia Crai 2. Domenica le altre partite con Brescia-Monza, Club Italia-Bergamo e Filottrano-Busto Arsizio. Turno di riposo per Casalmaggiore. Già da domani la Igor tornerà ad allenarsi in vista della ripresa in Champions League. Martedì prossimo 12 marzo le azzurre sono attese sul campo dello Stoccarda nel turno di andata dei quarti di finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,