Sport Volley

Incontenibile Igor, anche Firenze s’inchina 3-0

Dominio quasi assoluto delle azzurre che colgono il 15° successo in campionato e rimangono in vetta alla classifica in compagnia di Conegliano (3-0 su Filottrano nell'altro anticipo). Martedì si torna in Champions con la trasferta a Lodz

La Igor Novara ‘mata’ 3-0 Il Bisonte Firenze, nell’anticipo della 20a giornata di serie A1 femminile, e prosegue la sua fuga, sempre a braccetto di Conegliano, in vetta alla classifica. Le ragazze di Massimo Barbolini hanno ancora una volta dimostrato la bontà di un gruppo che, pur nelle minime difficoltà incontrate anche nel match odierno, possiede sempre le alternative giuste prima per sopperire al momento di empasse poi per mettere la freccia e superarlo senza eccessivi problemi. Buona battuta e decisamente in crescita in difesa, la Igor è parsa in gran forma e prontissima ad affrontare il prossimo intenso filotto di partite ravvicinate (Lodz martedì, Monza sabato prossimo) nelle migliori condizioni possibili.  Miglior realizzatrice Paola Egonu 17 punti. “Abbiamo giocato una buona gara – ha spiegato Celeste Plak nell’immediato dopo partita – specie in ricezione respingendo la loro forte battuta. Qualche particolare da limare ma credo che dopo un 3-0 così potremo farlo con maggior calma. Adesso sotto con la Champions, a Lodz vogliamo vincere per arrivare prime nel girone”. Soddisfatto, e non poteva essere diversamente, anche coach Massimo Barbolini. “Molto bene il risultato. Firenze era in ottima salute e questo dettaglio aumenta il peso di questo 3-0. Stiamo bene, questa settimana abbiamo lavorato duro facendo un bel lavoro. Stasera ho avuto ottime risposte, ora concentriamoci su Lodz. Partiamo con la volontà di migliorarci ben sapendo che nulla ci verrà regalato. E’ sicuramente la partita più difficile del girone, dovremo entrare in campo con la giusta mentalità”.

 

 

 

Le azzurre hanno disputato un ottimo primo set chiuso 25-19 e sofferto un po’ più del previsto il secondo messo in cassaforte 26-24 solo ai vantaggi. Molto bene il parziale conclusivo (25-19) che ha permesso di chiudere anzitempo la sfida evitando lungaggini di qualsiasi tipo, dannose soprattutto dal punto di vista fisico, in previsione della sfida di Champions a Lodz in programma martedì prossimo ore 18.

Nell’altro anticipo della 20ª giornata ha vinto anche Conegliano. Le venete, pur sudando oltre il previsto, hanno avuto ragione 3-0 (25-22, 25-23, 25-23) sulla Lardini Filottrano. Il programma di domani, ore 17, vedrà scendere in campo Scandicci-Monza, Chieri-Casalmaggiore, Cuneo-Bergamo, Busto Arsizio-Club Italia. Riposa Brescia. La classifica: Conegliano e Novara 46, Scandicci 39, Monza 34, Busto Arsizio e Casalmaggiore 32, Firenze 29, Cuneo, Brescia e Bergamo 24, Filottrano 11, Chieri 5, Club Italia 2.

 

 

Photocredit Andrea Marangon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,