Sport

Il TC Piazzano festeggia la promozione in serie B: «Ora puntiamo alla A2»

L'altra sera il Circolo tennistico si è ritrovato insieme a staff tecnico, sponsor e rappresentanti delle istituzioni. Un sogno, oggi realtà, che getta le basi per nuovi obiettivi. Il presidente Domenico Foti: «Non vogliamo fermarci qui»

Il TC Piazzano ha festeggiato, presso il ristorante annesso al Circolo in via Patti, la promozione della squadra maschile in serie B. Una serata di grande pathos, trascorsa in compagnia di sponsor sostenitori, con l’assessore allo sport Marina Chiarelli), il delegato Coni provinciale Rosalba Fecchio e del consigliere provinciale Elena Foti in rappresentanza delle istituzioni. Un veloce saluto, ancor prima del via ai festeggiamenti, l’ha portato anche il sindaco Alessandro Canelli richiamato in seguito da altri impegni.

 

 

 

A fare gli onori di casa il presidente Domenico Foti ed il direttore generale, Marco Morotti che, nei loro interventi, hanno ringraziato «i giocatori, purtroppo assenti per impegni sportivi in atto, per aver finalmente coronato un sogno che il Circolo agognava da tempo». Un sogno oggi realtà anche per merito «della nostra organizzazione interna curata dal direttore sportivo Roberto Rosso Chioso, quella tecnica del direttore tecnico Matteo Sacchi e quella sul campo nelle giornate di gara del capitano Fabio Visentin e, soprattutto, l’appoggio degli sponsor senza i quali questo obbiettivo non si sarebbe potuto centrare».

Qualche giorno di relax poi via al programma per la prossima stagione a squadre. «Ma non vogliamo accontentarci – ha concluso Foti – la serie A2 non deve essere un miraggio, l’anno prossimo ci proveremo».

E dopo aver scoperto il quadro che commemora lo straordinario traguardo, e che farà bella mostra di se a fianco di quelli già presenti nella Hall of Fame della società, è stata la Delegata Coni di Novara, Rosalba Fecchio a comunicare ufficialmente che il Club Piazzano è stato insignito della Stella di Bronzo al merito sportivo del Coni e che il suo presidente si potrà fregiare di quella d’Argento. Le onorificenze saranno consegnate nel tradizionale appuntamento delle premiazioni Coni del prossimo dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,