Calcio Sport

Il Novara soffre ma si salva (1-1) a Cremona

Gli azzurri passano nella ripresa con Macheda (poi espulso) ma vengono raggiunti da Claiton al termine di una prova complessivamente molto deludente

Partenza veemente dei padroni di casa, che operano fin da subito un pressing molto alto e asfissiante, culminata già al 10’ da un fulminea ripartenza conclusa dal tiro di Castrovilli di poco a lato. La replica azzurra, 2’ più tardi, arriva dai piedi di Casarini ma Ujkani non si fa sorprendere e blocca. Al 22’ Cavion si lascia cadere in area, Abbattista non abbocca e ammonisce il grigio rosso per simulazione. Le due squadre, molto nervose data l’alta posta in palio, si equivalgono in una infinita serie di errori. Le occasioni latitano, le emozioni pure. La Cremo, che pure fa la partita, preme senza fortuna. Il Novara sta invece a guardare, in attesa di non si sa quale episodio positivo posto che gli azzurri non arrivano praticamente mai davanti alla porta lombarda. Lo 0-0, specchio fedele di un tempo da sbadigli, manda le due squadre al riposo. Nella ripresa repentino vantaggio azzurro al 7’ con Macheda bravo a girare di testa in rete un assist di Moscati. Quando il momento sembra propizio lo stesso Macheda, pochi istanti più tardi, reagisce su Croce e viene espulso. Ridotto in dieci il Novara soffre l’immediata reazione dei grigio rossi che al 24’ pervengono al pareggio con Claiton in mischia. Il match cambia perché la Cremonese dimostra di crederci più rispetto al Novara tutto racchiuso dentro la propria metà campo. I padroni di casa si fanno così minacciosi al 28’ con Brighenti che scheggia la traversa, al 35’ quando Montipò salva su Croce e al 40’ allorché Scamacca spreca di testa da ottima posizione. Proprio allo scadere Castrovilli colpisce un clamoroso palo certificando un 1-1 finale che sta strettissimo ai grigio rossi ma consente al Novara di uscire, almeno fino a sabato prossimo, dalla zona play out.

Risultati completi della 39a giornata: Palermo-Bari 1-1, Avellino-Cittadella 0-2, Entella-Ascoli 1-1, Pescara-Cesena 0-0, Carpi-Empoli 0-0, Brescia-Frosinone 1-2, Cremonese-Novara 1-1, Foggia-Spezia 2-1, Parma-Ternana 2-0, Pro Vercelli-Venezia 0-2, Perugia-Salernitana (posticipo). Classifica: Empoli 78 punti, Parma 66, Frosinone 65, Palermo 64, Venezia 63, Bari e Cittadella 61, Venezia 60, Perugia* 58, Foggia 54, Carpi 51, Spezia 50, Salernitana* 47, Brescia e Pescara 46, Cremonese 44, Cesena 43, Novara 42, Entella, Avellino e Ascoli 41, Ternana e Pro Vercelli 37. * una partita in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Sempre più Fairtrade

Sempre più Fairtrade

Roma, 31 mag. (AdnKronos) – Sempre più commercio equo: nel 2017 i consumatori italiani hanno speso 130 milioni di euro