Sport Volley

Igor Novara domani contro Scandicci senza Stefania Sansonna

Domani sera sul campo 'neutro' di Siena, ore 20.30, prima partita di semifinale scudetto per le azzurre di Massimo Barbolini. Il libero novarese, infortunatosi lunedì scorso durante il match con Firenze, ha già iniziato il percorso di terapie e recupero specifico

Riprende il ‘tour de force’ per la Igor Volley di Massimo Barbolini, in viaggio per Siena dove domani sera, alle 20.30 (diretta tv su Rai Sport +HD e radio Azzurra Fm col commento di Lorenzo La Capria e Bunny Celasco), affronterà Scandicci nel match valido per gara 1 di semifinale Scudetto. Le azzurre si presenteranno all’appuntamento orfane di Stefania Sansonna, vittima di un infortunio durante il match decisivo dei quarti di finale con Firenze: gli esami strumentali cui l’atleta è stata sottoposta dopo la partita hanno infatti evidenziato un infortunio di carattere muscolare alla gamba destra. Iniziato il percorso di terapie e recupero specifico, la speranza è quella di averla a disposizione prima possibile.

 

«Per noi inizia un’altra sfida importante – spiega il d.g. Enrico Marchioni – contro un avversario che è tra i più “in palla” in questo momento e che può contare su un roster di grandissimo valore. Mi aspetto una serie lunga e complicata e sono convinto che la squadra, nonostante i ritmi serrati di quest’ultimo periodo, saprà trovare le motivazioni e le energie per affrontare al meglio la formazione toscana. La chiave? Servirà tanta lucidità e una buona dose di pazienza: ricordiamoci che è una serie al meglio delle cinque partite e quindi, potenzialmente, lunghissima».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati