Calcio Sport

Il Cus Piemonte Orientale sfata la ‘maledizione’ del Dal Lago

I ragazzi di Lodovico Foglia, dopo due sconfitte sul parquet amico e il ko rimediato a Nizza Monferrato, vincono in goleada 6-1 sul Futsal Savigliano. Una prova convincente di tutta la squadra che ha portato ben cinque giocatori nel tabellino dei marcatori

Il CUS Piemonte Orientale di Lodovico Foglia sfata la maledizione del Pala Dal Lago: dopo due sconfitte sul parquet novarese, infatti, gli Aironi si impongono con un netto 6-1 sul Futsal Savigliano di Emanuele Sichera. Riscatto che ci voleva, dopo la sconfitta di Nizza Monferrato e che è arrivato puntuale.

 

 

 

E’ stata una grande prova di forza per i cussini. I novaresi hanno mandato in gol cinque giocatori diversi: prima Abde e Karim Kibou, quest’ultimo classe 2000 sempre più valorizzato dal percorso di crescita continua nella cantera dell’Under 21 cussina, quindi Pasquale Bono, Stefano Napolitano e Orazio Salinitro, autore di una doppietta prima su rigore e dopo su azione.

Buono anche l’esordio assoluto per Gianandreamaria Camanna al Pala Dal Lago, in qualità di giocatore del Cus Piemonte Orientale dopo che aveva calcato questo parquet solo in qualità di dirigente.

«E’ una vittoria tutta dedicata a Mario Galuppini – spiegano i responsabili – che ha tragicamente perso il padre, al quale è stato dedicato un emozionante minuto di silenzio, proprio in settimana. E’ stato un bel gesto di unione. È fratellanza per i biancoblu e questo spirito e unità d’intenti e passione ha portato alla bella vittoria di squadra».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati