Sport

Alessandro Brustia e Giulia Merola vincono la 6a tappa del Gran Prix podistico Città di Novara

Alla Pineta di Nibbiola, nonostante il maltempo, si sono dati appuntamento oltre 60 corridori; prossima gara martedì 29 maggio al Villaggio Dalmazia

Il maltempo non ha frenato la voglia di correre degli oltre sessanta podisti presenti all’odierno appuntamento, stavolta fuori dai confini cittadini, con il Gran Prix Podistico Città di Novara. Al traguardo della 6a tappa, svoltasi su circuito della Pineta di Nibbiola, l’hanno spuntata Alessandro Brustia tra gli uomini e Giulia Merola tra le donne seguiti nell’ordine da Cristiano Tara, Davide Morani, Simone Travaglia e Giuseppe Amato nella categoria maschile e da Monica Moia, Mara Della Vecchia, Elisa Rusconi e Cristina Tosello nel settore femminile.

Anche la tappa di questa sera del Gran Prix, curata dall’infaticabile Alessandro Negri in stretta collaborazione con Deejay Running e con il patrocinio del Comune di Novara, destinerà in beneficenza una parte del ricavato al comitato ‘La Leoncina Gaia’, sostenuto dall’Ufaf, per la costruzione di un ascensore utile agli spostamenti in casa della bimba di Bellinzago colpita dalla leucodistrofia metacromatica. Proprio Gaia è stata graditissima ospite d’onore, già ai nastri di partenza, insieme a mamma Marina, papà Nicola e la sorellina. La serata si è conclusa con una grande festa, musica assicurata da dee-jay set e l’immancabile, quanto meritato, terzo tempo seduti ai tavoli dell’apposita tensostruttura.

Il prossimo appuntamento, martedì 29 maggio alle ore 20 con ritrovo fissato un’ora prima, si terrà in via Udine al Villaggio Dalmazia con il trofeo Parrocchia Sacra Famiglia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati