Calcio Sport

Derby di Coppa, stasera al ‘Piola’ arriva l’Alessandria

La sfida contro i grigi è partita secca valida per i 32i di finale. La vincente affronterà nel turno successivo la Juve Under 23 il prossimo 6 novembre. Tra i convocati non c'è Buzzegoli, in rampa di lancio il giovanissimo Zunno della Berretti

Via un derby sotto con l’altro. Il Novara, dopo il ko di tre giorni fa contro la Pro Vercelli, affronta stasera al ‘Piola’ l’Alessandria nei 32i di finale della Coppa Italia di serie C. E’ gara secca, chi vince approda ai sedicesimi e sfiderà la Juventus U23 al Moccagatta il prossimo 6 novembre. E’ un impegno da non prendere affatto sottogamba per più motivi tra due squadre entrambe reduci da sconfitte casalinghe in campionato. La Coppa Italia consente infatti alla vincitrice di qualificarsi direttamente ai play off, indipendentemente dalla posizione acquisita al termine della stagione regolare, saltando addirittura i turni preliminari.

 

 

 

Sarà una sfida sentita sugli spalti, anche se da Alessandria non sono attesi molti tifosi al seguito, e pure in campo non fosse altro per i due ex azzurri oggi in maglia grigia: il centrocampista Federico Casarini che dovrebbe partire titolare e l’attaccante Umberto Eusepi che quasi sicuramente siederà inizialmente in panchina. Tra le fila di casa è previsto un corposo turn over, troveranno spazio quei giocatori che hanno finora giocato meno di altri come Pinzauti, Capanni, Tartaglia e Visconti. Nella lista dei convocati, dove non c’è Buzzegoli, risalta il nome del giovanissimo Zunno promettente attaccante ‘gioiellino’ della Berretti. Fischio d’inizio alle 20.30 affidato a Costanza di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,