Basket Sport

Basket College Novara, la serie C femminile torna in città

Il Consiglio Regionale della Fip ha accettato l'iscrizione in serie C della prima squadra. Il presidente Andrea Delconte: «Da troppo tempo il basket novarese era legato a un progetto minimale, il nostro impegno è di portare di nuovo in città la pallacanestro di qualità»

Il Basket College Novara-La Lucciola avrà una squadra iscritta al prossimo campionato femminile di serie C. La società, formata da storici appassionati impegnati nelle attività giovanili insediatasi da poche settimane, punta fin da subito in alto dopo che il Consiglio Regionale della FIP ha accettato l’iscrizione alla serie C della prima squadra femminile. Un fatto che a Novara mancava ormai da diversi anni.

 

 

 

«Consideriamo la scelta del Consiglio Regionale FIP un grande risultato per noi ed un attestato di stima alla città di Novara, un successo di tutti – commenta il direttore generale Federico Mine Ferrari – da quest’anno le ragazze novaresi non avranno soltanto la prospettiva di svolgere da noi il percorso del settore giovanile, ma anche di giocare in una prima squadra di tutto rispetto, quella della propria città. E, visti i successi delle nazionali femminili in tutti gli sport, chissà che anche Novara non riesca prima o poi a portare una propria atleta almeno in una Nazionale giovanile. Noi ci proviamo e da oggi lavoreremo per questo».

Intenzioni, peraltro, confermate anche dal numero uno del sodalizio novarese. «Eravamo partiti intenzionati a svolgere soltanto attività minibasket College per ragazzi e ragazze dai 4 ai 12 anni, visto che a Novara c’era una grande assenza di qualità – spiega il neo Presidente Andrea Delconte – ma poi siamo stati contattati da un nutrito gruppo di ragazze ed altri appassionati che lamentavano serie difficoltà ad iscriversi ad un campionato pur avendo grande passione e determinazione. Avevano trovato porte chiuse un po’ ovunque. Come deludere queste aspettative? Abbiamo quindi pensato che oltre alle attività giovanili, è importante tutelare le diversità di genere. Il resto è stato facile, anche se da oggi dovremo affrontare un gravoso impegno finanziario in più».

Dove si arriverà lo dirà, come sempre, il campo. «D’altronde la nostra missione è questa – conclude Delconte – e Basket College Novara è nato per questo. Da troppo tempo ormai il basket novarese era legato ad un progetto minimale, legato a dannosi campanilismi ed orticelli privati. Il nostro impegno è di portare di nuovo a Novara il Basket di qualità e per fare questo sappiamo bene che serve la collaborazione di tutti, dalle istituzioni, ai genitori, agli appassionati, agli sponsor: siamo aperti a tutti senza preconcetti. Chi volesse dare anche soltanto una mano sarà sempre benvenuto». Le attività inizieranno l’ultima settimana di agosto con le presentazioni ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,