Spettacoli&Eventi

Rock for Life, una festa di musica

Al PalaIgor una lunga kermesse con diciannove band e lo show di Gianluca Grignani

Quando due anni e mezzo fa un gruppo di amici appassionati di musica “inventarono” dal nulla, durante una trasmissione radiofonica, l’idea di una kermesse delle band novaresi finalizzata ad un obiettivo di solidarietà, probabilmente mai avrebbero pensato che “Rock for life” diventasse una sorta di istituzione.

Oggi è così. E se ne è avuta la riprova questa sera al PalaIgor per l’edizione 2018.

Un fiume di note aperto dal ritmo dei  tamburi della “Stomp Groove” della Ribalta, seguita dai “Bellinians united”, la band multietnica formata dagli studenti dell’Ipsia Bellini e guidata dal professor Eugenio Caruba.

E poi tutti gli altri:  un bel po’ di buona volontà, una buona dose di “metallo pesante”, una spruzzata di swing, qualche scorribanda più sperimentale, perfino l’angolino sanremese Con la giusta dose di ironia (come nel caso delle cover delle sigle più famose dei cartoni tv sciorinate dagli Half Unread).

A metà serata lo show della guest star Gianluca Grignani (nella foto in alto), per il quale il PalaIgor si è lentamente riempito.

Il cantautore “maledetto” ha presentato alcune delle sue canzoni più note riproposte in versione acustica. Un po’ invecchiato ma ancora capace di offrire qualche momento di “groove” suggestivo Grignani ha tenuto incollato al palco per 25 minuti il pubblico.

Difficile (e anche ingiusto) dare valutazione sulle esibizioni. Ma non si può non segnalare i potenti “6 on Seven” (rock blues d’annata, nel senso dell’anagrafe…), i “Queen on five” con le precise cover del gruppo di Freddy Mercury, lo “scontro” virtuale tra Rolling Stones e Beatles con gli energetici  Tricky Preachers e i brillanti Revolver. Una spanna sopra tutti gli altri i raffinatissimi Chaffeur che dopo aver incantato il Coccia a gennaio con il concerto della loro reunion, hanno di nuovo stupito.

In conclusione una serata piacevole e un progetto che può ancora crescere. L’appuntamento è al 2019.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati