In locandina Spettacoli&Eventi

Novara Gospel Festival al Coccia con un’esclusiva nazionale

La kermesse, giunta alla 14^ edizione, ha in programma due concerti e una Voice masterclass. Venerdì 12 ottobre lo statunitense Michael Stuckey presenterà in esclusiva nazionale i suoi più grandi successi e alcuni brani tratti dal suo nuovo album

Due serate di musica intensa e un’anteprima nazionale. La quattordicesima edizione Novara Gospel Festival conferma, infatti, anche quest’anno, la sua caratura internazionale tanto da vincere i Gospel Music Awards come miglior evento Gospel in Italia.

La kermesse, come sempre sotto la direzione artistica di Paolo Viana e Sonia Turcato, è iniziata la scorsa primavera all’Auditorium Sala Crespi di Cerano, dove si sono tenuti i primi quattro incontri del workshop (che ha raccolto 80 iscritti provenienti da numerose città del Nord Italia), condotto quest’anno dal vocal coach britannico Colin Vassell, insegnante preparato e cantante virtuoso che ha accolto con entusiasmo il passaggio di testimone da parte di Wayne Ellington e ha subito conquistato la stima e la fiducia di tutti partecipanti.

Due, invece, sono le serate in programma al Teatro Coccia di Novara: venerdì 12 alle 21 si esibiranno i novaresi Brotherhood, vincitori dei Gospel Music Awards come Miglior coro Gospel Italiano. Il gruppo, diretto da Paolo Viana, salirà questa volta sul palco con una grande novità, presentando i suoi tre primi brani inediti in collaborazione con l’artista americano Michael Stuckey. Durante il concerto si alternerà sul palco anche il londinese Colin Vassell, ospite d’eccezione dalla voce calda e vellutata, con alle spalle più di trent’anni di esperienza sia come lead vocalist che come insegnante.

Main event della serata sarà il cantante e compositore statunitense Michael Stuckey che, oltre a interpretare gli inediti insieme al coro novarese, presenterà in esclusiva nazionale i suoi più grandi successi e alcuni brani tratti dal suo nuovo album Heaven’s Gate, la cui uscita è prevista a breve; tra i più interessanti nuovi artisti del Gospel Contemporaneo, è entrato nella Top Ten delle classifiche gospel americane. Stuckey, al suo terzo cd come cantante solista, è anche il fondatore del Canadian Glass Award.

Sabato 13 alle 21, aprirà il concerto l’NGF Workshop Choir capitanato da Colin Vassell nelle vesti di direttore corale. A seguire il Main Event della serata, il cantante, compositore e produttore statunitense Myron Butler, un gradito ritorno per la kermesse novarese. L’artista texano era infatti già stato ospite del festival nel 2010 e nel 2013, riscuotendo in tutte e due le occasioni un grandissimo successo. Tra le più entusiasmanti e influenti voci del gospel moderno ha ottenuto numerose vittorie nell’ambito di premi prestigiosi quali gli Stellar e i Grammy Awards, diventando così uno degli artisti più richiesti della scena gospel mondiale. Il suo ultimo lavoro è On Purpose, con il quale ha vinto 2 Stellar Awards.

La manifestazione, da sempre attenta al sociale, durante le serate ospiterà i corner informativi di Casa Alessia e Banco Alimentare del Piemonte.

Il festival si concluderà domenica 14 ottobre con un’altra imperdibile proposta formativa: una Voice masterclass condotta dallo stesso Myron Butler, che si terrà dalle 10.00 alle 16:30 all’Auditorium Sala Crespi di Cerano. Il laboratorio vocale è destinato a tutti gli appassionati di canto che desiderano approfondire la propria tecnica e ricevere suggerimenti e consigli da uno dei più grandi artisti del gospel contemporaneo.

I biglietti per i concerti di venerdì 12 e sabato 13 ottobre possono essere acquistati online su www.novaragospel.it oppure direttamente presso la biglietteria del Teatro Coccia: intero 22 euro, ridotto 18 euro; abbonamento per due serate: intero 39 euro, ridotto 32 euro; iscrizione Voice Masterclass 70 euro.

Per maggiori informazioni: www.novaragospel.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,