In locandina Spettacoli&Eventi
filippo cosentino novarajazz

Classicità e tradizione per il Taste of Jazz di domani sera

All’Opificio Filippo Cosentino Trio. Venerdì 15 appuntamento al Mare Culturale Urbano di Milano con Eve Risser

Il consueto Taste of Jazz ospitato all’Opificio, nell’ambito di NovaraJazz, prosegue domani sera, giovedì 9 novembre, alle 20.30 insieme a Filippo Cosentino Trio.

Apprezzato in tutta Europa, Asia e Stati Uniti, Filippo Cosentino torna in una formazione interessante insieme al vibrafonista Gabriele Boggio Ferraris e al batterista Donato Stolfi. Il trio presenterà brani tratti sia dal repertorio originale di Cosentino, sia nuovi brani che traggono origine sia dalla musica classica che dalla tradizione mediterranea che da sempre contraddistingue la scrittura del leader. Filippo Cosentino, già inserito nella Top Jazz 2014 nella sezione Miglior Nuovi Talenti e fra i Migliori 5 nuovi talenti per la redazione de ilSussidiario.net, è autore dei dischi di successo L’astronauta (ERL), Tre (Milk) e Come hell or high water (Naked Tapes) apprezzati da pubblico e critica in Europa, Asia e Stati Uniti. Ha suonato in prestigiosi festival nazionali e internazionali e suonato in Italia, Germania, Svizzera, Francia, Uk, Spagna, Lituania, Finlandia, Danimarca, Hong Kong, Macau, USA. Ha inoltre collaborato con Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Michael Rosen, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Andrea Marcelli, Antonio Zambrini, Jesper Bodilsen, Ekkehard Wölk, Johannes Fink, Ludovico Fulci, Giovanni Falzone.

NovaraJazz prosegue con i suoi appuntamenti al Mare Culturale Urbano di Milano venerdì 10 novembre alle 19.30. Saliranno sul palco Eve Risser, la pianista francese punta di diamante di questa edizione di NovaraJazz, insieme a Francesco Chiapperini (clarinetti), Vito Emanuele Galante (tromba), Filippo Cozzi (sax), Francesca Petrolo (trombone), Simone Lobina (chitarra), Roberta brighi (basso elettrico), Frabrizio Carriero (batteria).

[photo credit Bruno Murialdo]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,