Cronaca Spettacoli&Eventi
Concerto di Achille Lauro rinviato

Concerto di Achille Lauro rinviato: «Servono misure di sicurezza aggiuntive»

Dopo la tragedia di Corinaldo occhi puntati sullo spray al peperoncino:«La decisione è stata presa dalla società organizzatrice, di concerto con il Comune – spiega l'assessore allo Sport Marina Chiarelli – anche in riferimento ai recenti fatti di cronaca, che vanno a richiedere una maggiore attenzione a tutela del pubblico di giovanissimi, previsto per l'evento. La serata sarà ricalendarizzata a breve, crediamo subito dopo le festività». In arrivo controlli mirati contro le bombolette urticanti

Concerto di Achille Lauro rinviato: «Servono misure di sicurezza aggiuntive». A meno di 24 dalla presentazione in Comune, la serata Monopolis Christmas Fest è stata annullata. Lo rende noto una velina di Palazzo Cabrino: “A causa di problemi di carattere tecnico, l’evento in programma per la serata del 21 dicembre al Pala Igor è stato rinviato a data da destinarsi”.

Quali criticità sono emerse nell’arco di così poche ore?
“La decisione è stata presa dalla società organizzatrice, di concerto con il Comune – spiega l’assessore allo Sport Marina Chiarelli (che patrocina l’evento insieme all’assessorato alle Politiche giovanili) – anche in riferimento ai recenti fatti di cronaca, che vanno a richiedere una maggiore attenzione a tutela del pubblico di giovanissimi, previsto per l’evento. Da quanto ci risulta gli stessi artisti hanno rinviato tutte le proprie date previste in Italia, per la stessa motivazione. A Novara la serata sarà ricalendarizzata a breve, crediamo subito dopo le festività. I biglietti già acquistati sono dunque ancora validi”.

I “fatti di cronaca” a cui fa riferimento sono ciò che è accaduto un paio di settimane fa a Corinaldo, dove l’uso incontrollato di spray al peperoncino e il cedimento di una struttura hanno provocato 6 vittime e centinaia di feriti, prima dell’inizio del concerto di Sfera Ebbasta.

Lo spray al peperoncino è così diventato il “nemico numero uno” di queste manifestazioni. A novembre aveva già provocato il panico durante un concerto dello stesso Achille Lauro all’Alcatraz di Milano. La serata novarese andrà quindi in scena più avanti, anche con controlli mirati contro l’introduzione di queste bombolette.

Misure che gli organizzatori avevano preannunciato sulla pagina Facebook dell’evento, in un post pubblicato poche ore dopo la tragedia di Corinaldo, ma che evidentemente hanno tempi di realizzazione più lunghi del previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,