Salute

Ospedale Maggiore, oculistica tra le eccellenze europee

Importante riconoscimento per il reparto di oftalmologia diretta da Stefano De Cillà, accreditata per la rete europea di ricerca di eccellenza come Centro Certificato (EVICR.net)

Importante riconoscimento per il reparto di oftalmologia dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara, diretta da Stefano De Cillà, accreditata per la rete europea di ricerca di eccellenza come Centro Certificato (EVICR.net). “Sempre presso l’Unità di Oculistica – spiega De Cillà – sono inoltre in corso sette nuovi trials clinici multicentrici di cui sei internazionali”. La notizia è stata data nel recente convegno, svoltosi a Novara presso l’aula magna della Scuola di Medicina, in cui si è discusso del percorso, dalla diagnosi al trattamento, delle principali patologie retiniche, con particolare riferimento alle patologie di interesse chirurgico, quali il distacco di retina e le patologia dell’interfaccia vitreo-retinica, come illustrato da De Cillà e dalla responsabile del Servizio di Retina Chirurgica da Micol Alkabes.

 

 

 

Per le maculopatie e la retinopatia diabetica, la responsabile del servizio di Retina Medica dottoressa Stela Vujosevic ha presentato i numerosi trials clinici internazionali a cui la struttura di Oculistica dell’Aou di Novara partecipa, illustrando  insieme ai colleghi Andrea Muraca e Caterina Toma le nuove frontiere nel trattamento delle principali maculopatie. Il buon lavoro che l’equipe di De Cillà sta compiendo nell’ambito della ricerca scientifica trova conferma anche nel fatto che quattro lavori di ricerca clinica e di base verranno presentati nell’annuale meeting mondiale che si terrà quest’anno ad aprile a Vancouver, in Canada. A presentarli saranno lo stesso De Cillà e i medici Stela Vujosevic, Antonella Clemente e Andrea Muraca.

  1. Raffaella Lagrimante

    Buongiorno potrei sapere di più sulla maculopatia se ce qualcosa di nuovo grazie

  2. Interessante. Una speranza in più. Sarebbe opportuno essere informati sugli sviluppi del convegno . Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati