Salute

Giornata del Rene: check up gratuiti a Oleggio, Arona e Borgomanero

Il reparto di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale di Borgomanero promuove la Giornata Mondiale del Rene nel territorio novarese

Per il 14° anno consecutivo il reparto di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale di Borgomanero diretto da Stefano Cusinato promuove la Giornata Mondiale del Rene nel territorio novarese. Il secondo giovedì del mese di marzo viene infatti celebrato in tutto il mondo il World Kidney Day (giornata mondiale del rene) per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla crescente incidenza delle patologie renali e sulla necessità di incrementare le misure e le strategie di prevenzione. ‘Kidney healt for everyone everywere- salute renale per tutti ed ovunque’, il tema di quest’anno, si propone che prevenzione e trattamento precoce delle patologie renali vengano incluse nella Copertura Sanitaria Universale. E’ importante creare nelle persone la consapevolezza che tutti devono avere a disposizione le informazioni e gli strumenti per contrastare i fattori di rischio.

Oggi il numero di persone affette da patologie renali di vario tipo conta oltre 850 milioni di casi e l’Insufficienza Renale Cronica è al sesto posto fra le cause di morte a più rapida crescita e causa almeno 2,4 milioni di decessi l’anno e oltre 3 milioni di persone ogni anno muoiono proprio a causa dell’impossibilità di accedere alla dialisi o al trapianto.

 

 

 

“La Giornata mondiale del rene – speiga Cusinato – si integra con l’impegno che il reparto di Nefrologia borgomanerese attua ormai da diversi anni. Una particolare attenzione è rivolta anche ai più giovani, in collaborazione con gli Istituti comprensivi del nostro territorio per la realizzazione del progetto ‘Il futuro in Salute’, sostenuto dall’Interclub di Borgomanero, che vede coinvolti circa 800 studenti delle Scuole secondarie di primo e secondo grado al fine di creare un contesto favorevole al miglioramento degli stili di vita, in particolare riguardo all’alimentazione e all’attività fisica, nell’ottica di promuovere programmi di prevenzione primaria. Una diagnosi precoce della malattia, soprattutto in età giovanile, rappresenta una delle armi più efficaci che noi abbiamo a disposizione per rallentarne l’evoluzione; la prevenzione rappresenta il golden goal per sconfiggere la malattia renale.

Sarà possibile effettuare un check-up gratuito a Oleggio lunedì 11 marzo dalle 9 alle 13 in piazza Martiri, ad Arona martedì 12 marzo dalle 9 alle 13 in corso della Repubblica e a Borgomanero venerdì  15 marzo dalle 9 alle 13 in piazza Martiri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,