Economia, Impresa & Lavoro Trecate

Tra tradizione e hi-tech: il mercato dell’ortofrutta guarda al futuro

Inaugurata ufficialmente oggi pomeriggio, 22 giugno, Ortofood la nuova startup che unisce una storica azienda di distribuzione di frutta e verdura con due donne manager d'azienda e unisce vendita on line e negozio "classico"

Metti due brillanti donne manager, che da un paio d’anni coltivano mirtilli come antidoto allo stress da superlavoro. Metti una azienda che da quattro generazioni rappresenta sul territorio della provincia di Novara l’eccellenza nella distribuzione all’ingrosso di frutta e verdura. Metti un incontro casuale, una buona dose di creatività, la capacità di progettare un business e, non ultima, la voglia di dare una svolta alla propria vita. Nasce così, dalla combinazione di questi fattori, Ortofood, la startup che da oggi pomeriggio è ufficialmente attiva sul mercato.

Una sifda che mette insieme i saperi tradizionali di chi commercia da sempre nel mercato agroalimentare e le competenze manageriali fortemente “innervate” di tecnologia.

Motore dell’iniziativa, che ha la sua base operativa a Trecate, ma che punta fortemente sulla vendita on line, è Raffaella Bisconti (che i lettori della Voce conoscono bene per la sua rubrica “Una manager ai fornelli”) che insieme a Laura Bevilacqua  e in partnership con la famiglia Boscolo ha dato vita ad una azienda che si propone con un profilo già ben delineato e con una personalità precisa. Ortofood è anzitutto una piattaforma di vendita on line, dalla quale i clienti privati possono acquistare i prodotti presentati, che saranna poi consegnati a domicilio. Poi c’è però un punto vendita tradizionale, una porzione della sede aziendale che si trova in via Nova 58 a Trecate, dove è possibile acquistare direttamente. Accanto alla vendita al minuto c’è poi l’attività – in cui i Boscolo sono leader da anni – di fornitura all’ingrosso per negozi, ristoranti, mense e catering.

La simpatica cerimonia di inaugurazione, a cui sono intervenuti tra gli altri il sindaco di Trecate Federico BInatti (nella foto qui a sinistra) e il presidente del Parco del Ticino Adriano Fontaneto (Ortofood sta lavorando ad una partnership con il Parco per la distribuzione di una serie di specialità  agroalimentari prodotte da aziende dell’area del parco stesso).

Una iniziativa innovativa a cui tutti i presenti hanno augurato le migliori fortune

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati