Oleggio Provincia

Oleggio, Piantanida replica a Ferrari: «Incarico gratuito per pochi mesi»

Prosegue la polemica sul "caso" della nomina del professionista novarese nella commissione locale per il paesaggio.

Non si è fatta attendere la replica dell’architetto Luca PIantanida, consigliere comunale e provinciale a Novara, nominato dal sindaco di Oleggio Massimo Marcassa come componente della commissione locale per il paesaggio secondo una modalità contestata dal capogruppo del Movimento per Oleggio, Massimiliano Ferrari.

«Ricordo – scrive Piantanida in una nota – che l’incarico è a titolo completamente gratuito e con scadenza il 31 dicembre 2018. In Provincia non ho alcuna delega e, ricoprendo il ruolo di consigliere, non vi sono incompatibilità in tal senso».

«Secondo la logica del consigliere Ferrari – aggiunge Piantanida – in quanto consigliere provinciale, non potrei più lavorare in tutta la Provincia di Novara. Ho inviato la mia candidatura e dato la disponibilità per fare un esperienza lavorativa, approfittando di un’occasione di crescita professionale. Non capisco proprio come si possa strumentalizzare ogni cosa ed è molto avvilente vedere che l’unico modo di avere un quarto d’ora di notorietà avvenga imbastendo polemiche davvero improbabili. Fossi in Ferrari mi adopererei per la città di Oleggio, portando contributi che si rivelino davvero costruttivi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati