Politica Regionali Taccuino elettorale

Zingaretti in visita a Novara: «Raccogliete i disagi delle persone»

Il segretario nazionale del Pd ha incontrato i dirigenti locali e ha sottolineato il valore della candidatura di Chiamparino alla presidenza regionale

È stato un incontro soprattutto con i dirigenti locali al gran completo il pranzo con il segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti. Al tavolo non mancava nessuno: i tre candidati regionali Sara Paladini, l’assessore Augusto Ferrari e il consigliere Domenico Rossi; il presidente del Pd regionale Franca Biondelli, il segretario regionale Paolo Furia, quello provinciale Sergio De Stasio, l’ex sindaco di Novara, Andrea Ballarè, i consiglieri comunali Rossano Pirovano e Tino Zampogna e il candidato sindaco di Cameri, Giuliano Pacileo.

Ai dirigenti del Pd, Zingaretti ha voluto dare la carica: innanzitutto ha chiesto loro di raccogliere il disagio e la protesta della gente che in questi anni ha visto mettere in discussione il proprio lavoro, il benessere acquisito, la sicurezza sociale. Ha insistito su come Lega e 5 Stelle, per lui sovrapponibili, aldilà dei litigi quotidiani, abbiano saputo raccogliere le paure degli italiani ma in un anno dalle elezioni non abbiano saputo dare risposte reali ai loro problemi.

 

 

Il leader del Pd ha sottolineato a questo punto il valore della candidatura di Chiamparino ad un nuovo mandato perché in questi anni ha saputo essere un riferimento per tutta la società novarese, per le forze produttive sui temi dello sviluppo.

Per Zingaretti se la Lega punta alla Flat Tax che equipara chi gode di redditi elevatissimi agli operai, il Pd proporrà che le risorse destinate alla stessa vengano usate per ridurre le tasse dei lavoratori dipendenti con i redditi più bassi perché i lavoratori in Italia sono pagati troppo poco. E che almeno 4 miliardi di euro siano destinati a ridurre l’area dell’evasione scolastica e dell’abbandono degli studi.

Per le elezioni europee del 26 maggio il segretario del nazionale ha voluto sottolineare la novità della lista unitaria e la necessità dell’unità di tutto il Pd, una affermazione che ha avuto il riscontro di un prolungato applauso della platea.

Dopo l’intervento novarese, Zingaretti si è diretto a Verbania per una manifestazione a sostegno della sindaca uscente, Silvia Marchionini, candidata per il secondo mandato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,