Politica

Verso un nuovo “patto delle comunità solidali”

L'assessore alle politiche sociali della Regione Piemonte "in tour" per condividere le linee strategiche dei prossimi due anni

Come ritessere la trama degli attori sociali per dar vita ad un welfare di nuova generazione, che risponda ai bisogni che nel frattempo si sono moltiplicati?

È questa la domanda a cui cercherà di rispondere il nuovo progetto promosso dall’assessore alle politiche sociali della Regione Piemonte, il novarese Augusto Ferrari, che ha cominciato lo scorso giovedì 19 ottobre un percorso il tutte le province piemontesi per condividere ed integrare, attraverso i contributi di tutti i territori, la bozza relativa alla programmazione strategica delle Politiche Sociali 2018-2019.

Il “tour” dell’assessore Ferrari è cominciato da Cuneo e toccherà tutti i capoluoghi del Piemonte. A Novara l’appuntamento è per il 22 novembre

Gli incontri sono rivolti a tutti gli amministratori locali, agli enti gestori, al mondo del volontariato e del terzo settore, alle cooperative, agli assistenti sociali e agli operatori sociosanitari, Asl, centri per le famiglie e centri antiviolenza, agli enti del servizio civile, alle Atc e alle imprese di edilizia sociale. L’Assessore Ferrari, insieme ai propri Dirigenti e funzionari, incontrerà in ciascuna Provincia tutte le persone che hanno volontà ed interesse a partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Sempre più Fairtrade

Sempre più Fairtrade

Roma, 31 mag. (AdnKronos) – Sempre più commercio equo: nel 2017 i consumatori italiani hanno speso 130 milioni di euro