Amministrative Politica Taccuino elettorale

“Uniti per Oleggio”, presentata oggi la lista civica

Candidato sindaco Massimiliano Ferrari. In lizza anche il consigliere regionale uscente dei 5 Stelle Gian Paolo Andrissi

E’ stata presentata martedì pomeriggio nella sede di piazza Martiti “Uniti per Oleggio”, la lista civica che candida alla carica di primo cittadino l’avvocato Massimiliano Ferrari. Già indicato anche chi, in caso di successo, andrà la “poltrona” di vice, individuato nella persona della giovane medico Christophe Maeva. Con lui in lizza altre quindici persone, cinque donne e dieci uomini, tra le quali, come abbiamo già avuto modo di segnalare, il consigliere regionale uscente dei 5 Stelle Gian Paolo Andrissi.

Oltre al lui, capolista anche per ragioni di ordine… alfabetico, sono in lizza Andrea Apicella, Giuseppe Bassi, Federico Bolamperti, Carmen Caletti, Marinella Fortina, Christian Invernizzi, Claudia Martinelli, Flavio Merletti, Ida Pezzotti, Camillo Pirotta, Miriam Porcu, Corrado Pozzi, Cristiano Roman e Federico Vighesso.

 

 

Nel corso dell’incontro il candidato sindaco ha evidenziato quelli che sono i principali indirizzi e prospettive del programma presentato da “Uniti per Oleggio”. Fra i temi affrontati, anche quello del commercio, per il cui rilancio «si dovrà lavorare per la valorizzazione degli esercizi situati nel centro storico, non certo aprendo nuovi centro commerciali alle porte del paese. Resta comunque il fatto – ha aggiunto – che l’apertura di nuove strutture di questo tipo e le relative autorizzazioni debbano essere rilasciate solo in presenza di tutte le condizioni di legge. Un’autorizzazione che consente, dopo oltre un anno e mezzo, una viabilità provvisoria e di cantiere non è accettabile. Questo non solo penalizza i piccoli esercizi commerciali, ma rappresenta una vera e propria forma di concorrenza sleale». Ma sono solo alcuni punti di un programma caratterizzato anche da ambiziosi interventi in ambito ambientale e artistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,