Politica Regionali Taccuino elettorale

A Torino quattro novaresi: Lanzo, Perugini e Nicotra (Lega) con Rossi (Pd)

Tre i consiglieri eletti in Provincia (2 Lega e 1 Pd) più la coordinatrice giovanile dei giovani della Lega, inserita nel "listino". Nessun seggio per i Cinquestelle. La nuova composizione di Palazzo Lascaris

Riccardo Lanzo e Federico Perugini della Lega con Mimmo Rossi del Partito democratico. Saranno con ogni probabilità questi i tre consiglieri regionali espressi dalla Provincia di Novara, visto il riparto pubblicato dal Ministero dell’Interno, quando lo scrutinio regionale non è ancora definitivo perché gli atti di due sezioni (una di Santo Stefano Belbo e una di Torino) sono stati trasmessi all’Ufficio centrale per il completamento delle operazioni.

Nessun consigliere invece per il Movimento 5 Stelle, come sembrava dovesse essere nelle previsioni, in virtù del grande successo leghista che ha ottenuto il doppio quorum.

I tre novaresi andranno a Palazzo Lascaris dove troveranno un Consiglio Regionale così composto (sempre su dati provvisori):

Alberto Cirio con una maggioranza di altri 32 consiglieri (10 dal listino tra cui la leghista novarese Letizia Nicotra, 17 eletti per la Lega, 3 di Forza Italia, e 2 di Fratelli d’Italia. All’opposizione è eletto Sergio Chiamparino, più 9 del Pd, 1 della lista “Chiamparino per il Piemonte del Sì”, 1 di Liberi Uguali Verdi, 1 dei Moderati per Chiamparino (per un totale di 12 al centrosinistra) più 5 del Movimento 5 Stelle tra cui Giorgio Bertola che passa in quanto eletto a Torino. Non entra, invece, l’altro candidato presidente Valter Boero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,