Politica

Poletti: «La paura del nuovo non risolverà i problemi»

Il ministro del lavoro e del welfare è intervenuto questa sera a Novara nell'ambito della campagna elettorale del Pd

Tuta dedicata alle politiche di welfare l’appuntamento di questa sera della campagna elettorale del Partito Democratico, che ha portato in città il ministro delle politiche sociali Giuliano Poletti. Con lui l’assessore regionale Augusto Ferrari e il segretario provinciale del Pd Sergio Destasio, con i candidati Franca Biondelli (che di Poletti è stata sottosegretaria), Enrico Borghi e Rossano Pirovano.

Il ministro ha svolto un ragionamento che,partendo dalla constatazione dell’ineluttabilità del cambiamento e delle innovazioni tecnologiche, ha sottolineato come sia necessario affrontarla costruendo una società aperta e inclusiva, che non lasci indietro nessuno. «Non è la paura del nuovo che risolverà i complicatissimi problemi che abbiamo davanti. Di fronte a chi vende delle scorciatoie dobbiamo costruire una idea positiva»

Poletti ha rivendicato la bontà delle scelte messe in campo dai governi Renzi e Gentiloni, soprattutto nell’integrazione tra le politiche di sviluppo e gli interventi dedicati alla lotta alla povertà, «cercando di costruire anche una infrastruttura fatta di competenze che agisca sul territorio lavorando concretamente insieme a tutti i soggetti presenti»

Alla serata, ospitata dal Parco del Welfare di via Baveno hanno partecipato rappresentanti dell’associazionismo sociale, del sindacato e delle professioni legate al sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,