Politica

Pd, Elia Impaloni lascia il posto in consiglio comunale

«Si tratta di una scelta - commenta - che ho dovuto prendere mio malgrado perché questo ruolo non riusciva più a conciliarsi con gli impegni di lavoro». Al suo posto dovrebbe subentrare Nicola Fonzo

Dopo quello nella Lega, ci sarà una novità anche nel gruppo consiliare del Pd a Palazzo Cabrino. Nella giornata di lunedì formalizzerà, infatti, le sue dimissioni Elia Impaloni.

«Si tratta di una scelta – ci ha confermato lei stessa, che durante l’Amministrazione guidata da Andrea Ballaré aveva “ereditato” l’incarico di assessore alle Politiche sociali dopo il passaggio di Augusto Ferrari in Regione – che ho dovuto prendere mio malgrado perché questo ruolo non riusciva più a conciliarsi con gli impegni di lavoro».

Al suo posto sui banchi dei “dem” dovrebbe subentrare il dirigente scolastico Nicola Fonzo, già vicesindaco e responsabile dei Lavori pubblici nella Giunta di centrosinistra. Fonzo in occasione della tornata elettorale del 2016 era risultato il secondo dei non eletti nel Pd. La prima surroga era avvenuta con l’ingresso di Annunziatino Zampogna dopo l’abbandono di Paola Turchelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati