Politica

Consiglio comunale, Pirovano (Pd): «Tre commissioni richieste mai convocate»

Le schermaglie hanno coinvolto anche i consiglieri dei 5 Stelle. Unico momento di condivisione e di silenzio in occasione di un minuto di raccoglimento dedicato al piccolo Daniele

Prime schermaglie nel consiglio comunale in corso nell’aula di Palazzo Cabrino. Dopo le surroghe dei due consiglieri che hanno lasciato il loro incarico, la dem Elia Impaloni e il leghista Luca Piantanida rispettivamente con Nicola Fonzo e Maurizio Gavioli, il sindaco Alessandro Canelli ha presentato lo stesso Piantanida come nuovo componente della sua giunta, illustrando contemporaneamente una redistribuzione delle deleghe piuttosto articolata, che di fatto ha lasciato inalterati gli incarichi unicamente a Valentina Graziosi ed Emilio Iodice.

Dai banchi della minoranza il capogruppo del Pd Rossano Pirovano si è fatto portavoce di una serie di lamentele avanzate anche dal gruppo del Movimento 5 Stelle riguardanti la mancata convocazione di tre Commissioni rispettivamente sulla situazione del cavalcavia di Sant’Agabio, sul Coccia e sull’ex Macello: «Per la prima c’era già un accordo fra i capigruppo – ha detto Pirovano – ma non si è fatto nulla, nonostante i nostri ripetuti solleciti. Siamo inoltre stufi di apprendere certe notizie dagli organi d’informazione. Chiedo al presidente del Consiglio Murante di farsi garante di tutti per il ruolo che ricopre».

 

 

Atmosfera piuttosto calda anche in occasione del “question time”. In particolare, la consigliera Sara Paladini (Pd) ha chiesto la situazione di alcuni circoli (il XXV Aprile, Operaio della Bicocca, Olengo e 1 Maggio) di proprietà comunale le cui convenzioni con i soggetti sono scadute da tre anni.

Unico momento di condivisione e di silenzio in occasione di un minuto di raccoglimento dedicato al piccolo Daniele, il bambino di due anni morto lunedì in seguito all’incendio di Sant’Agabio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,