Amministrative Politica Taccuino elettorale

A Galliate due candidati già in corsa per le amministrative

A quasi tre mesi dal voto il maggior Comune del Novarese che rinnoverà l’amministrazione il 26 maggio conosce già ufficialmente i due candidati che, verosimilmente, si contenderanno il posto occupato per 10 anni da Davide Ferrari

A Galliate due candidati già in corsa per le amministrative. A quasi tre mesi dal voto il maggior Comune del Novarese, che rinnoverà l’amministrazione il 26 maggio, conosce già ufficialmente i due candidati che, verosimilmente, si contenderanno il posto occupato per 10 anni da Davide Ferrari, non più ricandidabile dopo due mandati.

Quasi a metà febbraio si è presentato Claudiano Di Caprio, per il centrodestra, nei giorni scorsi ha risposto Emanuele Zuin per il centrosinistra.

CLAUDIANO DI CAPRIO
Il primo è attualmente assessore alla sicurezza nella Giunta Ferrari, esponente della Lega, che lo ha indicato (cinque anni fa risultò il più votato). Ad esprimerlo è l’intera coalizione, con Forza Italia e Fratelli d’Italia a cui si aggiungono al momento due liste civiche: “Motore Civico” e “Cambiamo insieme”. La presentazione di Claudiano Di Caprio è avvenuta, presenti i vertici novaresi dei tre partiti, presso la struttura sportiva “Sportcity”. L’assessore ha 50 anni e lavora come impiegato in uno studio di commercialista. Politicamente è cresciuto con Ferrari ricoprendo il ruolo della consulta sicurezza durante il primo mandato del sindaco uscente, per poi diventare capogruppo leghista in Consiglio comunale dopo il voto del 2014 e, infine, essere nominato assessore alla sicurezza della persona e del territorio (con deleghe anche a Urp, servizi demografici, protezione civile e decoro) tre anni fa.

«Questo centrodestra è come una famiglia, con persone che stimo e con cui collaboro da anni, siamo una bella squadra, unita, anche fuori dal contesto politico» ha dichiarato Di Caprio alla presentazione parlando anche del coinvolgimento di tante persone nella definizione del programma amministrativo. «È Bello – conclude – vedere la gente chi si avvicina per proporre e consigliare. Procediamo con l’obiettivo di migliorare il verde, la sicurezza e i servizi sociali».

Al riguardo annunciati gazebo, siti social e una linea telefonica per comunicare.

EMANUELE ZUIN
Per il centrosinistra il candidato sindaco ha 57 anni e si presenta alla guida della coalizione “Galliate futura”, sostenuta dal Partito democratico e da liste di ispirazione civica.

«La Galliate che immaginiamo – dichiara Emanuele Zuin – sarà una città accogliente, sicura, solidale, attenta all’ambiente e al sociale, al lavoro e alle imprese. Ogni punto del programma dovrà rispondere a criteri di sostenibilità, trasparenza e semplicità amministrativa. A tal proposito stiamo valutando soluzioni in grado di rendere più efficiente, semplice e trasparente il rapporto tra i cittadini e l’Amministrazione Comunale».

Anche Zuin si apre ai cittadini e alle associazioni per costruire il programma e la composizione delle liste elettorali, nello spirito del progetto “Galliate futura” «nato dalle idee, dai suggerimenti e dalla volontà di partecipazione di molti» e visto come «un percorso da costruire insieme, ispirato a valori di equità sociale, solidarietà e senso civico, in grado di porre al centro la persona e la cultura del bene comune». A breve è prevista l’apertura di Canali Facebook e Instagram.

Obiettivo è «giungere nel pomeriggio di sabato 23 marzo ad aprire ufficialmente l’avventura pubblica di “Galliate futura” con un incontro in Sala Consiliare».

Emanuele Zuin è dirigente in una multinazionale dove lavora da 30 anni. A Galliate, dove vive da 13 anni con la moglie e un figlio, è presidente del rione Missanghera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati