Meteo

In arrivo tre giorni di neve con accumuli importanti su Novara

Per domani è previsto un primo episodio mentre venerdì 1 febbraio si attendono dai 10 ai 25 centimetri. Anche la protezione civile ha lanciato l’allerta

Questa volta non si scherza. Apriamo il nostro editoriale meteo con questa frase eloquente per annunciare l’arrivo di una cruda fase invernale sul novarese.

Sì, questa volta non si scherza perché vi sono tutti i presupposti per neve abbondante e diffusa su tutto il nord-ovest Italiano. Dopo l’episodio favonico di ieri da questa sera le nubi torneranno ad aumentare e nella notte transiterà un primo fronte nevoso.

Questo passaggio perturbato sarà tendenzialmente debole, tuttavia sarà in grado di scaricare sulle nostre pianure qualche centimetro di neve.

Le precipitazioni dovrebbero iniziare intorno la mezzanotte di mercoledì e terminare nel primo pomeriggio. Il novarese ed il milanese saranno le aree più colpite con accumuli al suolo che varieranno dai 2 ai 5 centimetri.

Centimetri di neve previsti per mercoledì 30 gennaio


I centimetri indicati potrebbero essere lievemente inferiori nei centri urbani per via del riscaldamento indotto dalle attività umane ed il conseguente scioglimento nevoso. Dunque poco più di una spolverata ma che sarà sufficiente a consolidare il freddo al suolo in vista di un secondo fronte perturbato, questa volta intenso, che arriverà giovedì sera.

Occhi puntati su questo fronte che, secondo i principali modelli di previsione, scaricherà a terra dai 10 ai 25 centimetri di neve sulle pianure piemontesi e lombarde.

In occasione di questo forte passaggio perturbato le temperature saranno piuttosto al limite e la neve cadrà per via dell’intensità precipitativa prevista. Si tratterà di neve tendenzialmente bagnata e a larghe falde. Ma proprio l’intensità soprattutto tra le 3 e le 12 di venerdì permetterà alla neve di depositarsi in abbondanza.

Centimetri di neve previsti per venerdì 1 febbraio

Non appena le precipitazioni tenderanno ad indebolirsi sarà probabile un passaggio a pioggia specie dopo le 12 di venerdì quando, a partire dal milanese, la neve dovrebbe gradualmente lasciare spazio alla pioggia.

Per i nostri territori si tratta del primo episodio nevoso di una certa rilevanza dal 2012 ad oggi.

Anche la protezione civile ha lanciato l’allerta, raccomandiamo massima attenzione negli spostamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati