Meteo

Giorni da bollino nero per il caldo opprimente

Il meteo della Voce: i temporali serali non riescono a smorzare la cappa di caldo che da lunedì sfiorerà nei valori massimi i 35 gradi

Ci aspettano giorni da bollino nero per il caldo opprimente.

Nonostante il forte temporale che ha colpito la città di Novara ieri sera, scaricando al suolo metà della pioggia media dell’intero mese di luglio in poco più di un’ora, il caldo tornerà a farsi sentire.

Già da oggi pomeriggio le temperature saliranno oltre i 30 gradi e l’afa sarà piuttosto opprimente.

Domenica in serata sarà possibile un ulteriore passaggio temporalesco ma che non smorzerà in alcun modo la calura.

Infatti da lunedì le temperature cresceranno ulteriormente portandosi su valori prossimi ai 35 gradi che con l’elevato tasso d’umidità faranno salire le temperature percepite intorno ai 40 gradi.

Si raccomanda massima prudenza per le persone con problemi di salute e si consiglia di non uscire nelle ore più calde.

Il caldo continuerà almeno sino al 5 di agosto quando potrebbe cambiare tutto. E’ probabile che, da tale data, correnti fresche atlantiche entrino in maniera decisa sul nord Italia portando la prima rottura stagionale con un netto calo termico e instabilità. Mancando più di dieci giorni sarà necessario verificare se tale previsione verrà confermata.

Seguite i consueti aggiornamenti del martedì e del venerdì sulla Voce di Novara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,