Meteo

Esauditi i desideri degli amanti della pioggia

Una debole perturbazione atlantica, la seconda del mese, riuscirà ad entrare nei nostri territori tra domenica e lunedì

Eppur si muove… qualche cosa in questo inizio di primavera anomalo e immobile.

Una debole perturbazione atlantica, la seconda del mese, riuscirà ad entrare nei nostri territori tra domenica e lunedì portando precipitazioni sparse che ridaranno fiato ai fiumi in secca.

Si tratterà di una fugace apparizione che tuttavia potrebbe smuovere equilibri atmosferici consolidati. Tale perturbazione sarà accompagnata da aria fredda che abbasserà di qualche grado le temperature massime portandole su valori più consoni per il periodo intorno ai 15 gradi. La neve cadrà sopra i 700 metri.

Aldilà del peggioramento sopra descritto, le giornate di sabato 16 e martedì 19 saranno soleggiate e gradevoli.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati