Meteo

E’ ufficialmente finito lo sciopero della pioggia

Nella giornata di martedì e almeno sino mercoledì mattina piogge solo sull'alto Piemonte. Da mercoledì pomeriggio le precipitazioni si estenderanno anche al Novarese con picco perturbato nella giornata di giovedì

E’ ufficialmente finito lo sciopero della pioggia! Dopo 4 mesi di regime siccitoso finalmente sui nostri territori arriveranno precipitazioni che in alcune zone del Piemonte risulteranno abbondanti.

Le precipitazioni saranno accompagnate da un netto calo termico con la neve che tornerà a far visita ai rilievi sopra i 600/800 metri e localmente anche a quote più basse in occasione di fenomeni molto intensi.

Una prima perturbazione entrerà sul Nord-Ovest Italiano nella giornata di martedì e almeno sino mercoledì mattina porterà piogge solo sull’alto Piemonte (principalmente Verbano). Da mercoledì pomeriggio le precipitazioni si estenderanno anche al Novarese con picco perturbato nella giornata di giovedì quando le piogge saranno di forte intensità accompagnate anche da momenti temporaleschi. In tale occasione saranno possibili rinforzi ventosi e locali grandinate. Venerdì pausa soleggiata e asciutta ma nel weekend potrebbe arrivare una nuova perturbazione carica di pioggia.

Come avevamo scritto nello speciale siccità il periodo senza piogge che abbiamo vissuto in questi mesi non è stato un evento eccezionale ma bensì un regolare evento siccitoso determinato dalla normale variabilità climatica e che vedrà un brusca interruzione nei prossimi giorni quando sul novarese potranno cadere sino a 50/100 mm di acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,