Meteo

Ancora rinviato l’arrivo del freddo più “crudo”

Il meteo della Voce: i primi tre giorni della settimana vedranno la colonnina di mercurio scendere sotto zero, ma l'inverno è ancora mite.

 

Come avevamo scritto nello scorso aggiornamento sembrava probabile l’arrivo di una moderata ondata di freddo seguita anche dalle prime nevicate sino al piano. Tuttavia negli ultimi giorni questa possibilità è andata piano piano a ridursi.

Il vortice polare spingerà sull’Italia correnti atlantiche di mite estrazione e per questo non permetterà l’arrivo del freddo, almeno non quello più crudo.

Ad ogni modo l’inverno cercherà di battere il colpo, infatti sabato un fronte di origine artica si addosserà alle Alpi portando sui nostri territori il vento caldo di ricaduta chiamato favonio. Tale vento annuncerà l’ingresso di aria fredda dalle vallate alpine e, solo domenica, le temperature cominceranno a scendere ma sempre in un contesto soleggiato. Le notti di lunedì e martedì saranno le più fredde.

Nel periodo natalizio l’atmosfera sarà piuttosto dinamica quindi al momento è impossibile indicare una linea di tendenza affidabile. Seguite i nostri aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati