Idee

Uno studente difficile

Capita che gli studenti in gita scolastica si lascino un po’ andare. Quando accade che sfuggano al controllo dei docenti, di solito si ubriacano oppure fumano spinelli. Magari qualche “pajama party” nelle camere, qualche birra di troppo. Siamo stati tutti ragazzi, abbiamo tutti nel cuore e nella mente qualche gita memorabile. Portare in giro gli adolescenti porta con sé sempre qualche rischio. Per esempio accade che in una gita a Vienna, ops, pardon, “viaggio di istruzione”, uno studente sfugga al controllo della docente accompagnatrice e cerchi di convincere qualcuno a fare qualcosa che di solito non si fa, come per esempio convincerlo a lasciargli suonare l’organo della Michaelerkirche di Vienna. Convinto il custode dell’organo, costruito da Johann David Sieber nel 1714, si accomoda al sedile al comando di quaranta registri e tre tastiere e pedaliere, ed ecco risuonare nella bella chiesa viennese la “Ciaccona in fa minore”di Pachelbel, il “Preludio e fuga in sol minore” di Johan Sebastian Bach, la “Toccata”, “Avanti la Messa della domenica” e Kyrie, di Girolamo Frescobaldi, nonché una sua composizione dal titolo “Improvvisazione di un preludio e fuga in stile Buxtehude”. Si sa che gli adolescenti, oltre che stare tutto il giorno con lo smartphone in mano, bullizzare gli insegnati, spesso sfuggono ad ogni controllo e si cimentano in un concerto d’organo. Quello a sinistra sono io, quello a destra è Lorenzo, uno studente “difficile”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati