Idee

Piccolo Eroe della Pace

La domenica sera nella Chiesa di San Michele all’Ospedale al momento dello scambio del segno della pace un bambino, nemmeno tre anni, percorre tutta l’intera navata per stringere la mano a tutti i fedeli, anziani, giovani, neri, bianchi.

Alla fine torna dai suoi genitori e grida due volte forte: Pace, Pace!

È il migliore commento al Vangelo della domenica: <<Amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi>>.

Dovremmo avere il coraggio di essere tutti come lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,