Idee

Perché sono necessarie le Feste

E il Natale non va bene perché non va bene ricordarsi una sola volta all’anno di essere buoni.

E la Festa della donna non va bene perché non va bene ricordarsi solo una volta all’anno dei diritti delle donne.

E la Festa del lavoro non va bene perché non bisogna ricordarsi solo una volta all’anno che il lavoro ha diritto al rispetto.

E così quella di S. Valentino perché chi ama ama sempre, tutto l’anno, è sempre aperto.

E così il Tricolore, i Carabinieri, la Festa della Mamma e quella di Papa’ e dei Nonni e degli Alberi.

Tutto giusto, tutto vero, tutto rischia sempre di essere retorico, falso, forzato, un’occasione di consumismo.

Penso però che guai se non ci fossero queste Feste perché presi da 1000 e 1000 cose tutte importanti, doverose, necessarie, finiremmo con il dimenticarci di Mamme e nonne, della parità delle donne e di come sia bello essere una/o amata/o e amare.

Il Giorno della Festa è solo questo: fermarsi solo un giorno per pensare, ricordare, onorare, progettare, vivere insieme all’insegna di un valore magari quotidiano, perso o sempre vivo, che vogliamo sempre riscoprire nella sua eterna validità e nella sua attualità.

Perché l’Uomo è per la Festa e la Festa può dare sempre tanto ad ognuno di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati