Idee

Parlamentari e No

Certamente la democrazia non si risolleva come credibilità e prestigio tagliando il numero dei parlamentari ma direi che nemmeno lasciandolo tale e quale il numero la situazione migliora.

Le lunghe ed interminabili riprese tv delle Aule parlamentari vuote in larga parte anche quando si discutono argomenti di vitale importanza sono solo frutto di demagogia?

 

 

 

Le classifiche in cui i leader dei partiti politici che sono anche parlamentari sono assenti per il 60-70% delle sedute per cui più sei importante più assente dal Parlamento sono fatti utili ad aumentare la fiducia nei parlamentari?

Le sedute riprese in Tv in cui spesso molti parlamentari si esibiscono in cori sguaiati o mostrano cartelli colorati come allo stadio ci fanno pensare a persone impegnate e serie?

Le ferie lunghissime estive come quelle del nuovo Parlamento del 2018 come si conciliano con gli appelli alla produttività e contro i fannulloni?

E i continui cambi di partito da parte di parlamentari magari appena eletti?

A me pare che mentre ci si scagli con faciloneria contro chi vorrebbe tagliare tutti i parlamentari non ci sia da parte della classe parlamentare del Paese nessun serio sforzo per restaurare rispetto e considerazione nei cittadini per le istituzioni parlamentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,