Idee

Managerialità o cafonaggine? Il caso Rana

Caro Direttore,
questa notizia del signor Rana che insultava i collaboratori mi sfruguglia. Un presunto Vip che si fa condannare e, dopo vari gradi di giudizio, per una simile penosa vicenda. Che miseria.
Occuparsi di economia e finanza, come sai e come sappiamo alla Voce di Novara, vuol dire anche provare a ragionare con pacatezza ma senza scrupoli, su tanta cultura o pseudo cultura economica.

Da trent’anni abbondante frequento e conduco aziende di vario tipo e dimensione. La vita mi ha portato a conoscere anche tanta gente importante, capi, soci, Colleghi di Consigli di Amministrazione, banchieri o industriali, che della cortesia e della buona educazione hanno fatto il loro mantra. E con successo. La prova provata che la cafonaggine non solo non è cosa buona, ma non paga necessariamente, non è inevitabile, non fa manager, fa solo bifolco.

Decine di amici o semplici conoscenti veramente di alto livello, italiani e non, da anni rispondono con garbo e in giornata a mail e messaggi. Non li ho mai sentiti arroganti con colleghi e collaboratori. Da loro prendo continuamente lezione. E ti cito apposta la capacità, che per molti è un abito mentale, un dovere di cortesia, di rispondere se chiamati, di dare un segnale se gli scrivi. Per non parlare di quelli, magari assai meno importanti di te (e poi vediamoli i paradigmi per i quali uno sarebbe più importante di un altro…) che sistematicamente se ci si messaggia per appuntamenti ti fanno contattare dalla assistente, senza avere la cortesia di chiederti «…non riesco ad avere visione completa della mia agenda, possiamo mettere in contatto le NOSTRE assistenti?» .

Sfumature di bon ton? No, è sostanza alla fine, perché come dicevo abbiamo “bench mark” migliori di gente importante se non più di certi cafoni in giacca e cravatta. Un’economia, un’industria, una banca fondate sulla cafonaggine non sono moderne efficienti e manageriali, sono solo maleducate. Rispetto dei collaboratori e delle persone in genere significa sostenibilità, rispetto degli stake holders come si dice pomposamente nei bianchi sociali. Significa visione ecologica dell’agire economico, come direbbe Papa Francesco, per migliorare e trasmettere migliorato quello che abbiamo ricevuto.

 

[photo credit www.newslocker.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati