Idee

La Rivincita dell’Arte di casa

L’Arte astratta è importante e suggestiva, richiede una certa cultura e una certa consuetudine, l’Arte contemporanea parla di noi, del nostro tempo incomprensibile, difficile, frantumato, ipertecnologico.

L’Arte e la pittura francese, belga olandese, inglese, tedesca sono il pezzo forte dei nostri viaggi in Europa.

L’Arte italiana dell’800 è però la pittura di casa, la pittura che in stampe popolari ornava le pareti dei nostri nonni, quella che più parla direttamente al nostro cuore, senza filtri, senza esperti e senza esserlo, è anche il racconto della nostra Nazione, della sua epopea risorgimentale, della prima società industriale, della prima vita borghese.

Sono le nostre radici ed è per questo che la mostra che si chiude in questi giorni al Castello di Novara dedicata all’Ottocento, a Fattori, Lega, Nomellini, Segantini, ha avuto così tanti visitatori e tanto successo.

Speriamo ancora in altre mostre di questo livello e così popolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,