Idee

La Maestra Camilla Caporusso

Il 26 Settembre 2018 ricorre il primo anniversario della scomparsa di Camilla Bormida Caporusso, la mia maestra dalla prima alla terza elementare nelle scuole del Villaggio Dalmazia.

Camilla Caporusso, sposa dell’avvocato Vito Caporusso, torinese di nascita lo aveva seguito per l’Italia, quando era ufficiale della Guardia di Finanza, fino a stabilirsi a Novara.

Il ricordo della Maestra Caporusso è, ovviamente, il ricordo bello, dolce, affettuoso della prima Maestra ma è anche il ricordo di una donna intelligente, generosa, particolarmente attiva sul piano sociale a Novara.

Infatti negli anni ’80 distaccata dall’insegnamento come responsabile provinciale dell’Ente Nazionale per la Protezione del Fanciullo, un ente statale le cui competenze poi passarono a Regioni e Comuni, dette vita ai primi progetti cittadini di prevenzione contro la diffusione delle droghe e a progetti integrati con il Provveditorato per il disagio minorile.

Al mio ricordo di bambino si unisce perciò il ricordo già adulto di una donna che, per ceto sociale, avrebbe potuto prendere della vita la parte più leggera e piacevole eppure non si è mai risparmiata per gli altri, con quella pazienza e quella dolcezza che mai dimenticherò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,