Idee

La battaglia di Re Biscottino

Agenzia  (Si tratta di una Fake News, sia chiaro)

Venticinque ricoverati al Pronto Soccorso per le randellate con i Salami di cioccolato, alcuni per ustioni causate da un pentolone di paniscia rovesciata dagli spalti del Castello sugli assalitori del pretendente al Trono.

Si è concluso così il Bilancio della ormai tradizionale battaglia di Re Biscottino, l’avvenimento clou del Carnevale Novarese paragonabile solo alla Battaglia delle arance a Ivrea.

Alla fine centinaia di Novaresi si solo tuffati nella grande piscina di Nutella al centro di Piazza Martiri.

Un branco di capre li ha poi ripuliti, le Capre sono un branco donato da Vittorio Sgarbi alla fine di una delle sue tante Mostre Novaresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,