Idee

Dialoghi dal terzo Millennio: La Ceramista

Per la strada.

Esperto: “Ciao Mario, che piacere incontrarti. Pensa che volevo telefonarti ieri sera per invitarti all’inaugurazione della mostra della grande ceramista Brunotti-Cugnoli-Castiglioni-Mira…”

Mariulin: “Ah davvero? E chi sono?”

Esperto: “Come chi sono? È una sola, Elena Brunotti-Cugnoli-Castiglioni-Mira, una grande ceramista…”

Mariulin: “Strano, mai sentita. Di che periodo sono le ceramiche?”

Esperto: “Come di che periodo?! Sono contemporanee, le realizza lei…”

Mariulin: “Che peccato, quel giorno sono impegnato…”

Esperto: “Ma se non ti ho ancora detto il giorno…”

Mariulin: “Ah giusto…Di che giorno si tratta?”

Esperto: “Il 6 dicembre prossimo.”

Mariulin: “Sono impegnato.”

Esperto: “Beh è un vero peccato, ci tenevo moltissimo ad una tua opinione…”

Mariulin: “Fa cagare.”

Esperto: “Mah, cosa dici? Mi meraviglio che una persona attenta come te esprima un giudizio senza nemmeno aver visto le opere in mostra. E poi tu che ami le cose belle ed hai sempre avuto gusti raffinati, non puoi esprimerti in questo modo verso   Elena Brunotti-Cugnoli-Castiglioni-Mira…”

Mariulin: “Fa cagare.”

Esperto: “Va beh allora se vuoi provocare è un altro paio di maniche. Comunque questi come li chiami se non pregiudizi?”

Mariulin: “Pregiudizi.”

Esperto: “Quindi ammetterai che sono pregiudizi?”

Mariulin: “Si.”

Esperto: “Mi meraviglio che una persona intelligente, attenta, preparata, colta, come te, possa avere dei pregiudizi.”

Mariulin: “Hai dimenticato antipatico e supponente.”

Esperto: “Quando fai così sei davvero antipatico e supponente!”

Mariulin: “E io cosa ho detto?”

Esperto: “Comunque se vuoi la mia opinione, sbagli.”

Mariulin: “Non la volevo.”

Esperto: “Comunque, Elena Brunotti-Cugnoli-Castiglioni-Mira produce ceramiche che hanno una forte connotazione territoriale, hanno radici nella cultura locale. Per esempio la serie di piatti dipinti rigorosamente a mano con la Cupola di San Gaudenzio nelle varie ore del giorno sono s-p-l-e-n-d-i-d-o.”

Mariulin: “La Cupola mi sembra un tema molto originale per Novara.”

Esperto: “Vedo che cominci a ragionare, inoltre lei parte da un punto di vista soggettivo per rappresentare quella che è la cultura agricola del circondario e quelle che sono le tradizioni locali…”

Mariulin: “Cosa vuol dire ‘quella che è” e “ quelle che sono”?”

Esperto: “In che senso?”

Mariulin: “Solo gli assessori e i giornalisti locali fanno precedere tutto da ‘quello che è’ e ‘quello che sono’ perché così allungano il discorso.”

Esperto: “Va beh comunque si tratta di ceramiche di pregio. Ci sono una serie di tazze decorate con una spighetta di riso che richiama alla nostra tradizione agricola…”

Mariulin: “Ma che ideona originale! Chi l’avrebbe mai detto.”

Esperto: “Poi Elena ha fatto una ricerca anche sulle tradizioni religiose e da quel percorso sono scaturite le sette formelle dei marroni…”

Mariulin: “Maroni?”

Esperto: “No, ‘marroni’ con due erre, la tradizionale castagna della festa patronale… Lei è una donna incredibile, pensa che ha scritto anche più di trenta commedie…”

Mariulin: “Sulle ceramiche.”

Esperto: “Ma cosa dici! No, le ha composte lei, le ha scritte…”

Mariulin: “E chi le ha lette.”

Esperto: “Come chi le ha lette?”

Mariulin: “In letteratura è importante chi scrive ma anche chi legge. Se nessuno legge, non c’è letteratura.”

Esperto: “Ah  Elena Brunotti-Cugnoli-Castiglioni-Mira è molto gelosa delle sua commedie e le tiene per sé…”

Mariulin: “Fa bene.”

Esperto: “Beh fino a quando non riceverà una proposta interessante da un editore o da un produttore, s’intende…”

Mariulin: “Quindi accetta proposte?”

Esperto: “Ah certo, le valuta…”

Mariulin: “Volevo fargliene pervenire una…”

Esperto: “Per mio tramite?”

Mariulin: “Se ci tieni…”

Esperto: “Sarà mia premura fargliela pervenire, dimmi pure…”

Mariulin: “Mi piacerebbe acquistare una sua ceramica…”

Esperto: “Lo sapevo che alla fine ti saresti convinto, che tipo di ceramica?”

Mariulin: “Un vaso.”

Esperto: “Che tipo di vaso?”

Mariulin: “Da notte.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati