Idee

Contro la trasmissione con i bambini e i politici

Cosa penso della trasmissione Rai in cui una classe intervista un uomo politico?

Tutto il male possibile: strumentalizzare l’innocenza dei bambini per fare pubblicità a politici che, in genere, i bambini non seguono, manco in TV, e nemmeno voteranno per o prossimi 9-10 anni.

Domande false , tutto studiato da registi e programmisti, una falsa spontaneità dei bambini, che riescono ad essere sempre simpatici, una falsa spontaneità dei politici che ormai siamo abituati a vedere cucinare il risotto, ballare il tango, baciare vecchie tate e parlare della loro ultima fidanzata, tutto tranne che farsi intervistare sul serio da adulti seri.

Se la TV è falsa per definizione la politica dovrebbe essere un po’ più seria e anche i bambini dovrebbero essere presi sul serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati