Idee

Cara Repubblica, assumi Giampaolo Pansa

Il primo numero di Repubblica l’ho comprato nel 1976, ne ho comprato in realtà il secondo numero, quello del secondo giorno, perché il primo giorno era andato a ruba nelle prime ore e non l’ho trovai.

Ci scriveva su un giornalista Giampaolo Pansa, avevo 13 anni e i suoi articoli su Repubblica erano i suoi primi articoli ed inchieste che leggevo, poi lessi anche i suoi libri e scoprii i suoi primi articoli come la sua famosa inchiesta sul Vajont.

 

 

 

Mi piaceva come scriveva, in modo semplice ma gustoso, mi piaceva la sua ironia, soprattutto quella nei  confronti dei potenti, mi piacquero anche i suoi libri di storia, non
tanto quelli sulla Resistenza ma quelli sull’avvento del fascismo, sulle vicende dello squadrismo nero finanziato dai latifondisti della vicina Lomellina, ambientate a Mortara , sulle divisioni dei socialisti e dei comunisti che favorirono la presa del potere del fascismo.

Mi è piaciuto anche l’ultimo libro di Pansa, quello su Salvini, Il Dittatore che ha portato al licenziamento di Pansa da parte di Belpietro dopo che anche Repubblica tanti anni fa aveva allontanato e scomunicato uno dei suoi fondatori e delle sue firme più note e prestigiose.

Ora è tempo di serrare le fila, che non significa che si è sempre d’accordo su tutto, che la si deve pensare uguale per forza, ma che le persone libere, che anche nella stampa cercano sempre di non avere padroni nella politica che ti dicono di cosa parlare e come, quello che devi riprendere e fotografare, le domande che devi fare e quelle che non devi fare, devono darsi una mano, per forza.

Sarebbe un bel ritorno a casa quello di Pansa, non piacerebbe ai vitelli grassi del nostro Paese, ma piacerebbe a tanti lettori , sarebbe giusto rivedere il suo nome sul suo vecchio e libero giornale.

  1. Avatar

    Una bella interessante proposta! La girerei subito alla direzione di Rebubblica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati